18 Giugno 2024
Home Traffico d’organi: Approvata dal Parlamento Europeo la Risoluzione di Dick Marty

3 thoughts on “Traffico d’organi: Approvata dal Parlamento Europeo la Risoluzione di Dick Marty

  1. Mbiemri Moriç me kujton origjinen sllave.
    Jasne aq shume qe shkruajne neper gazetat e Europes kundra Shqiptareve.
    Vjellin vetem shpifje, qe per çudi Europa i beson. Perse valle gjithmone ndigjohet me i forti, me diaboliku qe per shekuj ka bere krimet e Timur Lengut mbi kete popull te mjere duke e asimiluar dhe linçuar?

    Ju Italianet tregohuni pak te llogjikshem, jo gjithmone me i forti ka te drejte. E njihni ju pansllavizmin qe i kombinuar me biznantizmin e fesw sw tyre ushqehet tek ata bashke me qumshin e gjirit?

    Ne vendin tone perdoret nje shprehje:”Shpif, shpif se diçka mbetet”.

    Ata kane teori rrciste me te keqia se te Hitlerit.

    JU lutem informohuni per popullin tone perpara se te mbeshtesni diabolizmin e tyre.

    Flitet per trafik organesh, gjera qe te pakten do te kishin ekzistuar si thashethemnaje ne Shqiperi.
    Ne çuditemi ku i shkon mendja serbeve per gjera te tilla!!!!!!!!!!
    Shpresoj qe te kuptoni te verteten. DOKLEA
    Une qe ju shkruaj jam nje qytetare e TIRANES qe jam rritur duke degjuar kenget italiane shume me teper se ato shqiptare.

  2. Gent.ma lettrice,
    purtroppo non conosco l’albanese e mi vedo costretto a usare il traduttore automatici di Google. Viste le poche ore trascorse dalla pubblicazione dell’articolo al suo commento, devo ritenere che lei stesse attenta alle news che riguardano il presidente del Kosovo e che abbia una buona conoscenza della lingua italiana.
    Mi permetto pertanto di scriverle in italiano, certo del fatto che comprenderà il contenuto di questo mio commento di risposta.
    Nel suo commento lei scrive che il cognome Moric le ricorda origini slave.
    Il mio cognome è Morici e le assicuro di non avere origini slave.
    Lei afferma che tanti giornali in tutta Europa scrivono contro gli albanesi e che l’Europa crede nelle calunnie che vengono scritte. Mi è impossibile tradurre le parole ndigjohet, Liquid Timur e linçuar, ma mi è piuttosto chiaro il concetto che vuole esprimere allorquando parla di chi ’balla con i più forti‘ aggiungendo che sono poco riflessivo e che non sempre il più forte ha ragione.
    Personalmente ritengo che quanto riportato dalla relazione di Dick Marty, sia qualcosa più che una semplice diffamazione o calunnia, specie in considerazione del fatto che tutti i rappresentanti parlamentari europei, ad eccezione degli otto albanesi, hanno approvato la risoluzione.
    Concordo pienamente sul fatto che sarebbe opportuno sentire anche la versione dei fatti data dagli albanesi ed accetto l’invito ad approfondire l’argomento, dando fin da adesso la mia disponibilità a rendere noti eventuali fatti inerenti il traffico di organi che possano smentire le accuse mosse nella relazione del Sig. Marty, qualora ne fossi portato a conoscenza, purchè basati su informazioni provenienti da fonti attendibili e documenti la cui autenticità possa essere comprovata, così come nel caso della relazione Marty, che a differenza di quanto mi accusa, è un atto ufficiale del quale ho scritto, non basandomi sul sentito dire.
    Parlando di traffico di organi, almeno le cose che sarebbero esistite per sentito dire in Albania.
    A tal proposito, invito lei, o chi per lei, a scrivermi direttamente alla mia e_mail: gianjosephmorici@virgilio.it
    Lei afferma di essere una cittadina di Tirana che è cresciuta ascoltando canzoni italiane molto più di quelli albanesi.
    Sono certo che comprenderà bene come dalla pace e dalla giustizia nei balcani, dipenda anche la democrazia e la sicurezza dell’Europa e del mio stesso Paese.
    In attesa di ulteriori ed eventuali sue precisazioni o informazioni più dettagliate, le porgo i miei più cordiali saluti, precisando di non avere mai avuto posizioni precostituite contro l’Albania, nè contro i cittadini albanesi.
    Gian J. Morici

Lascia un commento