25 Aprile 2024
Home Santità, mi perdoni, cosa accadde ad Emanuela Orlandi? – Intervista al fratello Pietro

7 thoughts on “Santità, mi perdoni, cosa accadde ad Emanuela Orlandi? – Intervista al fratello Pietro

  1. hanno fatto troppa disinformazione su questo caso. sarà una coincidenza, ma come dice il signor pietro, ogni volta che si tenta di conoscere la verità, c’è chi alimenta leggende che servono solo a confondere l’opinione pubblica. forse la verità è così scottante che nessuno vuole sentirla davvero.

  2. Caro signor Pietro ma perchè continua questa sceneggiata ? La gente che ha letto il libro della Hidalgo o che ha sentito il relativo video o che addirittura ha incontrato recentemente sua sorella Emanuela aumenta di numero ogni giorno e lei ancora insiste ?

  3. Caro historicus il libro della Hidalgo secondo te ha chiarito il mistero. Emanuela è viva, in tanti la incontrano e quasi tutti sanno dove si trova. La sua scomparsa allora fu una farsa? La vogliamo ridurre alla scappatella di una quindicenne? Una storiella dietro cui per trent’anni si sono persi i servizi segreti e le polizie di mezzo mondo. Se le cose stanno così, perchè non ci dicoo chi è oggi Emanuela, dove si rova e perchè scomparì? Ho letto il libro della Hidalgo e ne rispetto l’opinione e il diritto a divulgarla. Un pò meno rispetto contenuti e metodi che trovo mlto discutibili. Rispetto pure la tua opione che come tante altre non aggiunge nulla a quello che sappiamo. Quando la smetterete di fare gli opinionisti e ci darete prove tangibili di quello che dite o scrivete?
    Saluti
    L.

  4. quello che mi colpisce della famiglia Orlandi è di aver mantenuto la Fede, di aver saputo discernere tra Dio e gli uomini che dicono di rappresentarlo.

  5. Non dev’essere stato facile matenere la fede e neppure un giusto equilibrio… Pietro è una persona eccezionale che da anni cerca la verità di una vicenda che vede coinvolti i peggiori poteri…

  6. ho molta stima della famiglia Orlandi, per l’equilibrio che hanno mostrato, la tenacia con cui non hanno mai lasciato andare Emanuela. Per la fede limpida che per me costituisce un esempio.

Lascia un commento