21 Aprile 2024
Home Processo Arnone – La teste spaventata si rifugia dietro al giudice

2 thoughts on “Processo Arnone – La teste spaventata si rifugia dietro al giudice

  1. “Lei non sa chi ….. sarò io!”
    Ecco,
    il nostro questo,
    probabilmente,
    non potrà proprio dirlo.
    Noi, invece,
    dopo l’inarrestabile disfacimento
    e declino della sua … immagine
    (… ne ha mai avuta ….una?)
    avvenuta oggi in Via Mazzini,
    possiamo garantire
    di sapere
    chi e cosa …. sarà lui.
    E se proprio vogliamo esser
    e gentili lo diciamo di cuore:
    “…nuddru …. ammiscatu cu nenti!”.
    Una volta
    le Procure erano … amiche,
    poi divennero ….. guardinghe,
    caute, estremamente caute
    (l’ineffabile, aveva sempre in serbo
    una quinta colonna, e – forte della grancassa
    mediatica – qualche colpo
    contro Magistrati non condiscendenti
    gli è pure …………..riuscito!
    Da un po’ di tempo
    la musica ……………è cambiata: i
    n Via Mazzini non sono più disposti
    ad assecondare le bizze e
    i tempi del giustizialismo ad orologeria.

    Non ha capito,
    povera creatura,
    che i tempi sono
    cambiati : in Procura si amministra.
    come è giusto che sia,
    la legge e la giustizia.

    E …. l’informazione ?

    Un sito … scendiletto (molto caro)
    e molti altri…….. ignavi e distratti
    (oltre che …strabici) hanno fatto passare
    sotto silenzio…. le sempre
    più numerose cadute di stile
    ed i flop sempre più vistosi
    di questo illusionista affabulatore
    che ha esaurito tutti i trucchi
    e sotterfugi del proprio repertorio.

    A ben pensarci potremmo concludere
    col dire che il destino
    è buffo e …crudele :
    è “scivolato” rovinosamente
    sulla cosa più banale:
    non tanto sulla diffamazione,
    di cui è imputato in molti procedimenti,
    ma su violenza e lesioni ….
    ad una propria cliente!
    (come, se ricordate, successe
    per Al Capone, sbattuto
    in galera
    non per gli omicidi – ed erano tanti –
    di cui era stato il mandante e talvolta
    l’esecutore,
    ma …. per evasione fiscale !!!!!!).

    E’ riuscito a rinviare il giorno
    del giudizio a Novembre con altro GUP
    (l’attuale è da oggi aktrove trasferito),
    attiverà …..conferenze stampa in cui si farà
    la domanda e si darà la risposta
    (pari pari, come da Marzullo),
    scatenerà …. poster bus,
    promuoverà …. articoli “amici”
    (anche su quotidiani nazionali),
    sguinzaglierà …uomini sandwich
    (anche) in Via Mazzini, …..
    ma sa …. di non poterla fare franca.
    Potrà tentare qualche altro
    coup de theatre ma,
    inesorabilmente,
    si andrà ……….. a decisione .

  2. Poverino lasciatelo in pace a meditare tutti i danni che ha fatto in questa Città..

Lascia un commento