14 Luglio 2024
Home Procura chiede rinvio a giudizio per Giuseppe Arnone

5 thoughts on “Procura chiede rinvio a giudizio per Giuseppe Arnone

  1. Ora Arnone ci “delizierà” con 10000 conferenze stampa, accuse contro i magistrati “cattivi” che si sono permessi di scalfire la sua “sacralità”, farà posterbus di protesta e ricorrerà a tutti i CSM del mondo (una persona dalla caratura universale come lui, li merita tutti), scriverà libri con accuse a iosa, ricorrerà a tutti i mezzi informatici del mondo – Teleacras in testa- e a tutte le testate giornalistiche del mondo – quela di Travaglio in testa-, eleverà vibrate proteste al presidente Lombardo (…ora pensaci tu a difendermi, come io ti ho difeso dai magistrati “cattivi” a Catania..), cercherà la solidarietà di Cracolici e Lumia (…siamo, o no, tutti per uno ed uno per tutti ?), scriverà ancora a Veltroni (…vedi cosa vogliono fare al tuo “migliore referente politico” in Sicilia?).
    Il teatrino inizia. Si dia fiato a tutte le trombe; anzi, meglio, si dia fiato ai TROMBONI.

  2. Una intera citta’ ostaggio da decenni di questo individuo, adesso (si spera) vedremo qual e’ lo spessore reale di questa magistratura.

  3. Arnone ci ha rotto i “cabasisi”- Non si può più sentir parlare quotidianamente di lui. Molti di noi non vedono più Teleacras per evitare di sentire sbraitare Arnone. Di certo non penserà di poter essere eletto sindaco (ancore qualche rotella a posto dovrebbe averla). Conta sulle amicizie influenti che lo tengono buono per evitare che si metta a ciarlare e ad abbaiare fastidiosamente. Tutte le pseudo illegalità che dice di scoprire, come mai non riguardano i propri amici??? E’ chiaro che non è uno stinco di santo ed un intelligentone coraggioso. E’ un borioso con manie di grandezza senza pudori e decenze. E’ un egocentrico maleducato pieno malizie ed irriguardoso, irriverente e cattivo. MI spiace essere tanto spietato nei confronti di un uomo, ma le sue maldicenze vengono tollerate per la forza economica che, attraverso questi atteggiamenti vessatori, è riuscito a costruirsi.Una volta ad un avvocato imbroglione si dava dell’azzeccagarbugli; oggi si chiama avvocato Canzona o Arnone (vedi sondaggi strampalati realizzati solo da lui e per lui) In sintesi, Arnone ha proprio rotto i “cabasisi” (il problema è che lui non se ne rende conto).Si sà che anche ii suoi proseliti non lo sopportano, ma credendo che diventerà santo, si aspettano di essere miracolati.

  4. ARNONE E’ PARTITO PER MOSCA …DA PUTIN ….DEVE CHIEDERE LA TESSERA DELLA RUSSIA ROSSA ….E POI SI DEVE FARE DIFENDERE DALLA CORTE DEL TRIBUNALE SOVIETICO , VISTO CHE QUI NESSUNO CI DA PIU CONTO E LO HANNO TUTTI FURIATO .

  5. Più recente è la diffusione della locuzione macchina del fango, ad indicare l’attività coordinata di un gruppo di pressione e volta – soprattutto per via mediatica – a disonorare e delegittimare una persona (giudicata quale “avversario” del gruppo e perciò da intimidire e da punire) tramite la diffusione di notizie, variamente manipolate o anche false, riguardanti specialmente la sua vita privata, onde esercitare un’indiretta ma forte pressione sulle sue attività pubbliche e sulla sua libertà.

Lascia un commento