Home » Archives by category » Vetriolo (Page 28)
“Il giardino dei condannati”

Sarebbe questa l’ultima trovata di quel tal Emilio Fede, condannato nell’ambito del  processo “Ruby” bis a 7 anni di reclusione con l’accusa di favoreggiamento della prostituzione, che aspira a poter fare una diretta televisiva dal giardino di Arcore. Un nuovo reality show con un “protagonista  eccellente”: Silvio Berlusconi, anch’egli condannato e in attesa di espiare […]

condividi su:
Continue reading …

Nobel o Oscar?

No Comment

Se ci fosse un Nobel per la smemoratezza, a vincerlo sarebbe certamente un italiano. E chi più meritevole di un Ministro? Perché allora non proporre Alfano che dopo la morte di tanti  immigrati a seguito dei naufragi in prossimità di Lampedusa, nel dichiarare che l’abolizione della Bossi-Fini non metterebbe fine all’immigrazione clandestina, ha aggiunto: “Occorre […]

condividi su:
Continue reading …
Francesca Pascale, fidanzata di Berlusconi: la sera scalcio sotto le coperte!

È quanto emerge dall’articolo pubblicato dal settimanale Oggi,che ha raccolto gli sfoghi dell’attuale compagna di Berlusconi. Dai tagli alla spesa – il Cav. pagava  i fagiolini a 80 euro al chilo – alle pulizie di casa, per finire alla risposta in merito ad un ritratto del menage familiare che fa molto casa Vianello: “Guardi che […]

condividi su:
Continue reading …
Berlusconi ai servizi sociali

Entro la fine della prossima settimana, secondo quanto comunicato dal legale dell’ex premier, verrà presentata la richiesta di affidamento in prova ai servizi sociali. La scelta di Berlusconi di scegliere una misura alternativa agli arresti domiciliari, sarebbe stata dettata dalle troppe limitazioni alla libertà personale alle quali sarebbe stato sottoposto. La struttura nella quale Berlusconi […]

condividi su:
Continue reading …
Il ritorno di Giuda

Un giorno Giuda decise di tornare sulla terra per vedere cosa fosse cambiato dalla crocifissione di Gesù Cristo. Chiese un permesso di quindici giorni e partì. Il giorno seguente, tutti lo videro tornare sbigottito e affranto e gli chiesero come mai fosse tornato indietro così presto. “Tutta colpa della politica” – rispose l’Iscariota. “Ho visto […]

condividi su:
Continue reading …
Alfano: Sarò diversamente berlusconiano!

Dopo una lunga esperienza da “diversamente ministro”, Angelino Alfano segue Lorenzin e Quagliarello, nel prendere le distanze dal “diversamente incensurato” Silvio Berlusconi. “La mia lealtà al presidente Berlusconi è longeva e a prova di bomba. La lealtà non è malattia dalla quale si guarisce” – ha dichiarato Alfano. Che dopo il contagio resti un portatore […]

condividi su:
Continue reading …
Dedicato alle Forze dell’Ordine!

Ormai il calendario 2014 della Polizia di Stato è fatto ma, solidali con i tutori dell’ordine che probabilmente non sanno più a che santo votarsi per mantenere alto il morale col ministro che si ritrovano, avremmo consigliato loro di riprendere la vignetta del 2003. Tanto, impossibile che Angelino abbia un’illuminazione e che gli si apra […]

condividi su:
Continue reading …
Menomale che Silvio c’é

Altrimenti come avrebbero fatto gli italiani tanto affezionati all’Imu sulla prima casa e all’aumento dell’Iva? Provate ad immaginare quanto sarebbe triste vivere in un paese laddove le escort esercitano il mestiere più antico del mondo senza far scandalo. Provate pure ad immaginare un paese nel quale un pregiudicato è solo un pregiudicato e leggi e […]

condividi su:
Continue reading …
Il golpe bianco di mister B.

Parlamentari Pdl se Berlusconi decade pronti a dimettersi in massa. I deputati e senatori pidiellini formalizzeranno la scelta dopo il voto in Giunta a palazzo Madama. Per mister B. la sua decadenza sarebbe un “colpo di Stato contro il leader del centrodestra”. Giorgio Napolitano si riserva di “verificare con esattezza” le conclusioni dell’assemblea dei parlamentari […]

condividi su:
Continue reading …
Omofobia, consentita solo se ecclesiale

Dopo giorni di trattative la proposta di legge contro l’omofobia, votata alla Camera, che ha visto la presentazione dell’emendamento, a firma Walter Verini (Pd), che estende ai reati fondati sull’omofobia o transfobia le aggravanti previste dalla legge Mancino rischia di infrangersi sullo scoglio del Senato. In questo contesto, s’inserisce il subemendamento presentato da Gregorio Gitti, […]

condividi su:
Continue reading …