4 Marzo 2024
Home Inviato Speciale: “Una bambina di nome Lucia”

3 thoughts on “Inviato Speciale: “Una bambina di nome Lucia”

  1. Commovente e impressionante. Spero che ogni anno si celebri una Santa Messa in ricordo della piccola innocente Lucia che avrà giustizia nel suo esempio alle nuove generazioni ….

  2. Mi ha molto rattristato la tragica fine della ragazzina Lucia Mangione (che fra l’altro porta lo stesso cognome di mia mamma) e soprattutto per come in un clima di paura di immischiarsi nelle cose degli altri e una sorta di omertà di convenienza (tipica delle nostre zone, io sono nato a Milena) Le sia stata negata la giustizia civile e il conforto religioso con un funerale cristiano. Meritano un plauso quanti, come Messana, si stanno adoperando per ricordare Lucia Mangione assassinata negli 1955 a soli 13 anni. Una preghiera per la Sua anima. Alfonso Garlisi

  3. Era un bocciolo di donna innocente non ancora tredicenne che fu violentemente reciso. In una società di poteri strutturati ma inefficienti, arcaici, ingiusti e talvolta collusi, sia civili che religiosi, narrati ormai dalla triste storia di “Luciedda”. Solo il pietoso ricordo degli abitanti di quella piccola comunità ha mantenuto nel tempo il senso intramontabile di giustizia. “Pietas” degna di un poema omerico, di una umanità di fondo, antropologica quindi, cui ci affidiamo come un valore irrinunciabile e di cui vogliamo mantenere il ricordo. Vi preghiamo quindi di mantenerci informati sugli eventuali sviluppi delle nuove promesse indagini sia pubbliche che private. Grazie

Lascia un commento