Yemen – Firmato l’accordo tra ribelli e governo

 

HouthiI ribelli Houthi sciiti hanno firmato l’accordo di pace con il governo per porre fine alle continue violenze. L’accordo, firmato in nottata prevede anche una cessazione immediata dei combattimenti nelle regioni di Al-JWF e Marrib.

Nella giornata di ieri gli Houthi hanno attaccato la casa del capo della sicurezza nazionale, nella capitale mentre un attaccante non identificato ha sparato un razzo contro la gli agenti della sicurezza a guardia dell’ambasciata americana ferendone due.

A causa dei disordini dei giorni scorsi, il governo americano aveva già provveduto a far rientrare negli Stati Uniti parte del personale dell’ambasciata.

Questo accordo segue quello del 22 settembre scorso tra i ribelli sciiti,  il governo di Sanaa e i militanti sunniti, mediato dalle Nazioni Unite.

condividi su:

Lascia un commento