25 Aprile 2024
Home Miccichè: che al comune di Agrigento intervenga lo Stato per impedire che il malaffare diventi normalità

6 thoughts on “Miccichè: che al comune di Agrigento intervenga lo Stato per impedire che il malaffare diventi normalità

  1. Il candidato della lista ” Agrigento Bene Comune ” che fa rilevare la possibilità di un Commissariamento per infiltrazione mafiosa, aveva già raccolto la documentazione,oggi resa pubblica, nella qualità di coordinatore di Sinistra, Ecologia, Libertà ?

  2. Nel sito di Lelio Castaldo non vi è cenno a questa notizia. Sarà per proteggere Zambuto a cui fa la campagna elettorale ? E’ questa la professionalità di questo giornalista ( tutto l’opposto del fratello, ma non tutte le ciambelle riescono col buco)

  3. Da alcuni giorni a questa parte il signor direttore di Sicilia24h “si diletta” a fare manifesti a favore di Zambuto, dicendo le sue opinioni con le espressioni più volgari, mettendole in bocca al cadidato Pennica. Ma la cosa che più costituisce un insulto alla libera “informazione”, se di informazione in questo caso si può parlare, è che inserendo la dicitura “COMMENTI CHIUSI”, parla solo lui a senso unico, e non consente le innumerevoli repliche che piomberebbero sulla sua più sfacciata faziosità e disinformazione.
    Direttore, gradirei che a questo argomento venisse dato adeguato rilievo, possibilmente con qualche articolo nel suo sito web.

  4. P.S.
    Il top dell’informazione è stato raggiunto oggi con la semplice vignetta con la dicitura “Vigliacco, coniglio e morto di fame”, che il direttore di Sicilia24h ha inteso attribuire al candidato Pennica senza alcun articolo, ma con la significativa chiusura con “COMMENTI CHIUSI”. Come dire: C’è chi gioca a lanciare i sassi e subito dopo chiude i giochi Cosa sarebbe questo: VANGELO SECONDO LELIO CASTALDO ????? SAREBBE QUESTO IL NUOVO E NOBILE MODO DI FARE INFORMAZIONE ???

  5. Come mai u Sinnacuzzu ancora non si è fatto sentire in proposito?
    Pensa forse che l’informativa antimafia,sia stata scritta dalla prefettura sotto dettatura di Pennica?!

    Magari, se si farà sentire,dirà,massacrandoci… i gioielli di famiglia, che è colpa di Alfano,Cimino,Di Mauro e compagnia cantando…

    ADDATTA E CHIANGI!

Lascia un commento