30 Maggio 2024
Home “I professionisti dell’antimafia” della seconda repubblica

1 thought on ““I professionisti dell’antimafia” della seconda repubblica

  1. Un pò ermetico, ma efficace. Giusta istanza di chi, (se mi posso permettere ) come noi pensa che alcune istituzioni, come il sindacato, e i nostri rappresentanti politici oggi non rappresentano altro che se stessi, e cerchino in ogni modo di salvaguardare i propri interessi e della sua famiglia, fanno rimpiangere addirittura la “prima repubblica” ove questa sia finita. Dove almeno le briciole per terra le lasciavano raccogliere alle altre persone. Non è cambiato niente, anzi è peggiorato, si toglie il finanziamento pubblico con un referendum favorevole al 98%; gli Italiani hanno abolito il finanziamento pubblico loro si sono inventati il ” rimborso elettorale;” nel 1993 erano 200 lire a preferenza oggi per ogni voto con l’inflazione ne pigliano 5 euro ( ma che razza di inflazzione hanno ?. ) spendono 50 milioni e ne pretendono 128. Ma tra poco verrano a chiederci ulteriori sacrifici, e guarda caso a pagare saremo sempre i soliti. Io come tanti altri siamo stufi di continuare a pagare la gabella alla politica che non fa niente per tutti i cittadini, e condivido a pieno quello che ha detto ieri Beppe Grillo. “Togliamoci i soldi al potere, e dopo due legislature fuori! A casa a lavorare, e vedrete una politica diversa, più giusta più equa, dove il lavoro si chiamerà lavoro e non precarietà.

Lascia un commento