Home » Posts tagged with » marcello dell’utri
Trattativa Stato-mafia. Considerazioni di un profano

Trattativa Stato-mafia. Considerazioni di un profano

  Continua a far “audience”(purtroppo di questo si tratta) il verdetto della Corte d’Assise di Palermo che vede condannati uomini delle istituzioni e mafiosi per quella che è stata definita “trattativa Stato-mafia”, sulla quale si è a lungo dibattuto in merito alla sua stessa esistenza. La sentenza di primo grado, sembrerebbe dover chiarire quantomeno questo […]

Caro Totò, sono pentito

Non mi fraintendere, ti prego. Quando dico “pentito” non mi riferisco certamente a quella sorta di premio che lo Stato italiano elargisce a piene mani ad ex (sperando siano tali) criminali e assassini di ogni genere che beneficiano di leggi – utili ai fini investigativi – che permettono loro di non pagare per tutto quello […]

Continue reading …
Bangkok – Mafia – La Corte ordina l’estradizione di Vito Roberto Palazzolo, considerato il cassiere di Cosa Nostra

Vito Roberto Palazzolo, 65 anni, considerato il cassiere di Cosa Nostra, esperto riciclatore di denaro, molto vicino ai principali narcotrafficanti italo-americani nonché tesoriere di Bernardo Provenzano e Totò Riina, condannato con sentenza definitiva del 2009 a 9 anni di reclusione per associazione mafiosa,  aveva recentemente avanzato richiesta di revisione. Dal 1986 Palazzolo viveva in Sudafrica, conosciuto […]

Continue reading …
Com’è finita? Tra riciclaggio, contrabbando, affari internazionali, servizi segreti e stragi, rinasceva l’Italia

Qualcuno starà già pensando che per raccontare come e grazie a quali crimini nacque l’Italia, siamo in ritardo di oltre 150 anni. La storia che andiamo a narrare, è quella più recente. Dall’antefatto della Seconda Repubblica, all’Europa, con l’ingresso di Paesi fondati sul crimine. Lo spunto è quello di un nostro articolo pubblicato sul finire […]

Continue reading …

Ingroia se ne va

No Comment
Ingroia se ne va

Il procuratore aggiunto di Palermo, Antonio Ingroia, accetta l’offerta dell’Onu e va in Guatemala. Sul web le attestazioni di solidarietà si alternano a chi l’accusa di aver abbandonato il campo. Paradossalmente, a muovere le accuse, sono quei cybernauti che fino a qualche giorno fa criticavano l’operato del magistrato che ha portato  avanti l’inchiesta sulla trattativa […]

Continue reading …
M.G. era solo un numero

M.G. era solo. Non serviva pubblico per mettere fine alle sue angosce, al timore di essere travolto dalla grave situazione economica che attraversava. 37 anni, una giovane moglie, un ristorante nel centro storico di Caltanissetta, dove il comune ha previsto di chiudere alcune strade per effettuare dei lavori. Alla crisi, si è aggiunto il crollo […]

Continue reading …
Agrigento – Considerazioni post-ballottaggio

Il risultato del ballottaggio di ieri non lascia dubbi: una vittoria schiacciante per Marco Zambuto (Udc – Patto per il territorio), che stronca la corsa di Totò Pennica (Popolo delle Libertà – Grande Sud – Mpa – Fli – Cantiere popolare – Epolis). Zambuto è simpatico, sorride, è cordiale, è bello (classifica dei sexysindaci d’Italia), […]

Continue reading …