Interrogazione dei consiglieri Spoto ed Avarello sul rigassificatore

Al Presidente della Provincia Regionale

                                             di Agrigento

                                             Al Presidente del Consiglio Provinciale

                                                                                                                                            

 

I Consiglieri Provinciali Carmelo Avarello di Sinistra e Libertà e Nino Spoto della Federazione della Sinistra

premesso

che il Consiglio Provinciale convocato in seduta straordinaria giorno 06/10/2009, con la presenza di molte associazioni ambientaliste, ha approvato all’unanimità un o.d.g. con il quale esprimeva contrarietà alla costruzione del rigassificatore di Porto Empedocle;

considerato

che siffatta ipotesi significherebbe il tracollo di una realtà turistica visto che il rigassificatore dovrebbe realizzarsi a pochi chilometri dal Parco Archeologico e Paesaggistico della Valle dei Templi, patrimonio dell’U.N.E.S.C.O..

Inoltre il rigassificatore potrebbe arrecare, in caso di guasto, non solo un disastro ambientale lungo tutta la cosa agrigentina, ma cosa ancor più grave, arrecherebbe danni alla salute a tutta la popolazione agrigentina.

Chiedono

Alla S.V. se non ritiene opportuno costituirsi in giudizio visto che il TAR pronuncerà la sentenza nel prossimo mese di Ottobre.

chiedono altresì

di esporre in Consiglio Provinciale quale è la Sua  volontà politica.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA

*