21 Maggio 2024
Home Palazzo Lo Jacono – Il Comune si costituirà parte civile nei processi contro i proprietari

3 thoughts on “Palazzo Lo Jacono – Il Comune si costituirà parte civile nei processi contro i proprietari

  1. complimenti al sig. sindaco paladino dei più deboli fra i proprietari c’è chi fatica giornalmente per poter mettere qualcosa in tavola .per onore della verita la condanna risale a fatti accaduti tre anni fa ancor prima che il comune guidato da cotanto sindaco mettesse mani sull’immobile (per metterlo in sicurezza o demolirlo ?????? )mi troverai nuovamente tra i tuoi elettori caro sindaco

  2. rigettare le proprie responsabilità e addirittura attribuire le proprie ad altri pone il Cittadino a considerazioni che sono leggittime e anche, a mio modo di vedere obbligatorie in proiezione futura. Con mio grande rammarico intuisco un sottile,piacere di sopravvivenza e furbizia animale. E questo di questi tempi,con maggiore o minore ipocrisia, accade ovunque e ancor meglio in Sicilia.
    Avevo giurato che per le prossime tornate elettorali ad esclusione del Referendum non mi sarei recato più alle urne, ma fatti di questo genere mi spronano sempre più a prendere posizioni non potendo rimanere piacevolmente insensibile a cotanta vergona. Il Crollo del Palazzo Lo jacono è solamente la punta dell’iceberg, perchè se vogliamo continuare nella metafora è un’altro il crollo incombente che più ci fà paura, il crollo di ogni responsabilità, di ogni sensibilità,affermazione questa non mia ma di un nostro illustre concittadino.

  3. ciao sono la figlia di maraventano umberto mio padre stava a via caraccioli n 14,mio padre buona anima che morto nel 2005.in sua memoria diceva al comune ed i responzabili ad allora di avere il supportd per riprendere l edificio, che era pericolante,ma come si sa non era mai ascoltato,spero che a questo, della famiglia maraventano,crollati di massi ecc,che dire spero che non morira il nome di mio padre in memoria di lui e il palazzo lo jacono spero che risorgera portare in luce la leggenda e la sua storia e le sue radici

Lascia un commento