127 incriminazioni a New York

In una massiccia operazione, l’FBI e la polizia hanno arrestato 110 persone su 127 incriminte, presumibilmente collegate alle famiglie di New York, Rhode Island e New Jersey.

Si tratta della più grande operazione antimafia condotta in un solo giorno che sia mai avvenuta negli Stati Uniti.

Tra i capi d’imputazione l’associazione mafiosa, l’estorsione, l’omicidio, il traffico di droga e il gioco d’azzardo.

Sette famiglie associate con la criminalità organizzata che sono state coinvolte nell’operazione, compreso le “cinque famiglie” di New York
Queste le famiglie coinvolte nell’operazione odierna:

Genovese
Una delle ’cinque grandi famiglie’ di New York. La famiglia Genovese è specializzata estorsioni nel mondo degli appalti. Alcuni appartenenti alla famiglia sono stati oggi arrestati insieme a funzionari e sindacalisti accusati di estorsione e di appartenere al racket collegato ai Genovese.

Proprio il mese scorso, gli agenti hanno messo le mani su 50.000 dollari, presumibilmente un regalo di Natale alla famiglia da un sindacato locale.

Gambino
Un’altra delle “cinque famiglie” di New York. Il clan Gambino è famoso per John Gotti. La famiglia Gambino è stata immotivatamente coinvolta in tutto, dal racket della prostituzione allo scandalo di Eliot Spitzer 2008.

Colombo
Attiva dal 1928, la famiglia Colombo è ora tra le più piccole delle “cinque famiglie”. Nel 2005, contava circa 75-85 membri.

FYI: Due ex soci Colombo sono diventati ministri, lavorando con un gruppo chiamato Goodfellas4god.

Luchese
E’ la quarta delle famiglie di New York. “Dal 1991, i federali hanno condannato cinque leader dei Luchese, tra cui Vittorio Amuso ‘Vic’. Due controfigura leader, Alphonse ‘Little Al’ D’Arco e Joseph ‘Little Joe’ Defede. ” Ma il gruppo resta forte, secondo il New York Times.

Bonanno
L’ultima delle “cinque famiglie”, è la famiglia Bonanno. Oggi gli atti d’accusa nei confronti della famiglia Bonanno includono un omicidio collegato a una rapina.

De Cavalcante
La famiglia è nota per il suo presunto controllo di parti del New Jersey. È una delle nuove famiglie cresciute all’ombra delle più potenti cinque.

Patriarca
La Providence lavora principalmente nel New England, in particolare a Boston. L’ex boss Luigi Manocchio, che ha 83, è stato incriminato oggi per concorso in estorsione. Il gruppo avrebbe estorto diversi negozi che operano nel settore della pornografia.

Gian J. Morici

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA

*