30 Maggio 2024
Home Israele – Il potere della democrazia mischia le carte

2 thoughts on “Israele – Il potere della democrazia mischia le carte

  1. TV media e giornali non ti diranno mai che fu una ditta Israeliana a piazzare gli esplosivi che fecero cadere i 3 grattacieli a NY l’11 Settembre. ICTS e’ stata la sola compagnia addetta alla sicurezza per le torri gemelle e per il grattacielo 7 caduto con esse (molta gente e’ ancora all’oscuro della caduta di questo grattacielo che non fu’ colpito da alcun areo o altro). ICTS e’ stata anche la compagnia di sicurezza per tutti gli aereoporti che erano addetti alla sicurezza per la partenza degli aerei dirottati l’11 Settembre. Il personale della ditta ICTS era l’unico ad avere accesso di notte dentro quegli edifici ed a potere permettere ad agenti Israeliani di istallare esplosivi in maniera inconspicua prima dell’11 Settembre. Agenti Israeliani furono infatti arrestati l’11 Settembre nelle vicinanze mentre trasportavano un grande carico di esplosivi in un camioncino bianco (Chevrolet 2000) ma questi furono successivamente rilasciati dall’amministrazione Bush. Non per coincidenza, nello stesso giorno dell’11 Settembre ed a quella stessa ora era in corso una operazione CIA chiamata Able Danger. Questa esercitazione militare avrebbe dovuto mimare un attacco compiuto da aerei che si schiantavano contro edifici. Ma questo non e’ mai stato riportato dai media, in mano ai Sionisti,nonostante il futuro di ognuno dipende da come intendiamo l’11 Settembre.

    wavevolution.org/it/

  2. Ma certo signor « wavettore »… il suo commento non fa una piega se si considera che lei fa parte di wavevolution.org ossia di coloro che credono nel complotto sionista, tra le altre cose. Lascio ai lettori il piacere di andare a leggere il vostro sito perché, mi scusi, sono disponibilissima al dialogo ma, abbia pazienza, il suo commento non ha nulla ma proprio nulla a che vedere con il mio articolo. Io ho scritto sulle elezioni. Mi scusi, sarò terra a terra, ma non condivido alcuna teoria complottista, compresa quella che l’11 settembre fu opera degli americani stessi. Non prenda le elezioni in Israele come un’occasione per trovare spazio mediatico alle sue teorie. I lettori possono sempre andare sul suo sito di cui cito: “Il Cristianesimo inizio’ con Gesu’, un uomo ebreo, che si ribello’ all’arroganza e corruzione della cultura Ebraica” (…)”Per questo Gesu’ fu’ ucciso”. Segue: “I Sionisti si servono del loro esercito composto dai Servizi Segreti Israeliani, Inglesi ed USA che dirigono e distribuiscono una loro selettiva agenda impiegando i servizi segreti di ogni altro Paese”.
    Comunque non intendo farle pubblicità o consumare uno spazio che riguarda una realtà odierna e non persa nell’universo.

Lascia un commento