20 Luglio 2024
Home Sud a rischio di un terremoto di magnitudo 7.5 Richter?

5 thoughts on “Sud a rischio di un terremoto di magnitudo 7.5 Richter?

  1. “Migliaia di volte più potente di L’Aquila” non è un’affermazione assurda. 1 grado di Magnitudo della scala Richter in più significa un terremoto con un energia 10 volte maggiore. 2 gradi fa 100 volte. 3 gradi sono 1.000 volte. La scala è logaritmica. Meditate gente meditate.

  2. Bene, e allora che facciamo?
    Siamo in grado di fare prevenzione?
    O i sopravvissuti, guarderanno l’ennesima puntata di “L’Arena” di Giletti che parla del “se si poteva o del si doveva…”???

  3. Il vero problema è che non siamo mai contenti noi italiani! Quando non si dicono le cose tutti a protestare dopo che i fatti succedono, come per L’Aquila e come per l’Emilia; le si dicono e ci lamentiamo lo stesso, quindi a voi la scelta.. io preferisco che si vengano dette, almeno la cosa non ci coglie impreparati, poi se non succede niente dobbiamo ringraziare che non è successo e non prendercela con nessuno! Non sta scritto da nessuna parte che gli scienziati hanno la responsabilità di queste cose! Ognuno è responsabile di se stesso e se ci possiamo aiutare tra di noi lo facciamo con qualsiasi mezzo possibile.

  4. Bah, io penso che invece di infondere questo grande panico incentrato su dubbi, su una previsione che magari non potrebbe avverarsi possiate prima fare ricerche ancora più accurate e approfondite per dirci subito – Si c’è un terremoto 7.5 scala Richter- oppure – no, non c’è- penso che sia meglio di infondere allarmismo e paura.
    Comunque spero che noi siculi e anche i calabresi ricevano notizie accurate e SICURE al più presto!
    Greta, Catania.

  5. Comunque va detta una cosa che sapendo in anticipo determinato avvenimenti possa contribuire a ridurre i danni non tanto alle cose ma quanto alle persone. Sapendo che possa succedere un terremoto di questo tipo tutti potremmo prestare attenzione agli avvisi che la terra potrebbe dare. Ricordate che in molti casi l’avere prestato attenzione agli avvertimenti a fatto si molti si potessero salvare e una cosa del genere successe all’Aquila

Lascia un commento