20 Luglio 2024
Home Totò Parello candidato sindaco di “Coesione per Aragona”

23 thoughts on “Totò Parello candidato sindaco di “Coesione per Aragona”

  1. Non sarà la fine, sarà un paese per vecchi…….. l’invasione degli ultravecchi……. verranno da ogni dove………. venghino, venghino signori c’è posto………

  2. @la terza età – mi vergogno di avere un concittadino come lei. La vecchiaia è una conquista e gli anziani certamente non meritano di essere nominati in maniera dispreggiativa come credo ha fatto lei.

    Meglio un paese di anziani che di giovani deficienti.

    Vergona!

  3. Vedo con piacere che l’ironia non manca agli aragonesi.Se con Parello sara un paese di vecchi o di ricoveri con Pendolino cosa sara un paese di pecore e cavalli!

  4. complimenti a tutti coloro che non credono a TOTO’ PARELLO sindaco, volete che ancora ci governi la vecchia classe politica? guardate chi appoggia gli altri candidati!!!! aragonesi aprite gli occhi, non fatevi fregare

  5. non capisco xkè con la candidatura di parello aragona diventerà un paese di anziani? mah

  6. anche i vecchi creano economia… e danno di che vivere a diverse famiglie aragonesi.

    “GIRGENTI ACQUE” da lavoro a 4 persone pagate dalla colettività.

    Alzate la testa Signori…… avere bisogno di lavoro non’è vergogna…. l’essere succube di chi promette…. è schiavitù.

    “CORAGGIO ARAGONA”
    salvo

  7. TOTO’…… NON AVRAI IL PIACERE DI ESSERE IL “SINDACO DI ARAGONA”…. MA IL PRIVILEGGIO DI ESSERE IL “SINDACO DEGLI ARAGONESI”

  8. Sono contenta che ci sia stato questo comunicato.Conoscendo Toto Parello credo che sia azzeccato il suo nome x avviarci ad una nuova era x Aragona.Cambiare il modo di amministrare e di rapportarsi con la gente è la strada giusta! Toto Parello oltre ad essere stimato da tutti è una persona molto competente,con esperienza alle spalle,disponibile con tutti e cosa molto importante la sua innata umiltà!
    Con Stima Simonetta C.

  9. cari tutti mi compiaccio che questo annuncio sia visto come una catastrofe da alcuni di voi. Mi compiaccio perchè qualcuno si rende conto che potrebbe essere l’inizio della fine. Eh già proprio la fine!!la FINE di essere rappresentati da persone che di Aragona se ne FREGANO!!la FINE di coloro che governano solo i LORO interessi!!la FINE della muraglia che separa gli organi amministrativi dai SUOI cittadini!!la FINE del NON fare!!la FINE del monumento costruito, rafforzato e innestato di ponzio pilato!!la FINE dell’ASSENTEISMO!!la FINE del PASSATO!!..quante cose sono destinate a finire..Aragona e gli ARAGONESI sono stufi dei SOLITI giochetti..hanno bisogno e vogliono il CAMBIAMENTO!
    Totò Parello: SERIETA’ COMPETENZA PRESENZA ONESTA’ UMILTA’ DISPONIBILITA’
    Coesione per Aragona: Il NUOVO che avanza….e fa paura al VECCHIO

  10. Umiltà, Dedizione, Presenza ed Intraprendenza, ecco i cardini che dovranno guidare la nuova Amministrazione! Totò è un candidato portato avanti da un vasto gruppo di cittadini aragonesi, non è stato calato a forza da nessun “Tavolo Provinciale, Regionale o Nazionale”, e saranno molti che sosterranno serenamente e in modo fiero la sua candidatura. m dispiace che ci siano commenti ingenerosi e grevi, il lavoro di ognuno, quello onesto, deve essere rispettato, tutelato e garantito.
    Purtroppo in giro sento parlare di guerra e assalti alla diligenza, di “Carusi” che vogliono fare chissà che cosa, me ne rammarico, ma in effetti, per i Signori della Politica locale, la posta in gioco è molto, troppo alta….
    Spero che gli aragonesi sappiano scegliere bene, sulla base delle proposte e delle idee portate avanti!

  11. Che compattezza.
    Non basta fare giri di parole per nascondere tutt’altro.condivido il pensiero di giuseppe

  12. Caro francesco cerchiamo di non fare sempre la solita ipocrita politica denigrante! xkè invece non confrontiamo le nostre idee x migliorare il nostro paese?? proponiamo invece di scendere sempre nel qualunquismo! troppo facile denigrare ,alludere e poi?? basta con la solita politica disfattista cerchiamo di costruire qualcosa di buono .Ripeto fiera di appartenere ad un gruppo vasto e libero da ogni tipo di schema!!!!

  13. Dobbiamo pretendere il cambiamento perche è un nostro diritto vivere in un paese di servizi e di ritrovare quell’armonia sociale necessaria per creare le condizioni di collaborazione per uno sviluppo socioeconomico del nostro territorio e penso che toto parello sia la persona adatta per competenza e capacita ad amministrare aragona.

  14. finalmente un candidato a sindaco fuori dalle solite logiche di potere e dai soliti schemi preconfezionati che hanno ridotto aragona priva di servizi. FORZA TOTO PARELLO SINDACO.

  15. @salvatore, l’accordo fareitalia PID PDL non rientra nelle logiche di potere e dai soliti schemi preconfezionati? SVEGLIATI!!!!!!!!!!!

  16. @e cu cu cridi..l’alleanza fare italia pid pdl rispecchia in pieno la corrente di centro destra a cui si ispira la coalizione ma la candidatura a sindaco di TOTO’ PARELLO è stata SCELTA VOLUTA STABILITA DIFESA AFFERMATA dalla gente di ARAGONA e non dai vertici che muovono i fili della politica esterna

  17. Gent.mo lettore,
    la invito a leggere il commento n° 21, pubblicato alla pagina: https://lavalledeitempli.net/2012/03/07/aragona-amministrative-2012-giuseppe-pendolino-candidato-a-sindaco/comment-page-1/#comment-8558
    che comunque riporto integralmente, nella speranza che comprendiate qual è il giusto utilizzo dello spazio riservato ai commenti:

    Carissimi lettori,
    purtroppo, da un po’ di tempo, abbiamo notato come alcuni di voi hanno scambiato lo spazio del giornale riservato ai commenti, per un muro destinato all’affissione di manifesti elettorali.
    Non è nostra intenzione censurare nessuno, ma di contro, non si può continuare a permettere che il giornale diventi uno sfogatoio o la bacheca fb di soggetti politici.
    Onde evitare che si debba ricorrere ad una più rigorosa moderazione dei commenti, vi invitiamo a un maggiore rispetto delle più elementari norme di civile convivenza.
    Messaggi con contenuti allusivi o diffamatori, con contenuti volgari, con caratteristiche tali da poter essere considerati spam, non possono trovare spazio su una testata giornalistica.
    Vi preghiamo pertanto di non costringerci a censurarli, utilizzando lo spazio riservato ai commenti in maniera corretta.
    Grazie!

  18. tutti bravi a parlare a vanvera, invece di criticare cercate di svegliarvi e proporre voi un progetto vincente. purtroppo in questo paese ci sono persone nate per criticare, può salire in carica qualunque persona ma verrà puntualmente criticata. Fatevi sotto, parlate, discutete. purtroppo gente avulsa alla politica, non conoscendo i progetti e le idee e senza aver ancora sentito mezza parola dai due candidati si mette a criticare, naturalmente dietro nomi falsi, in cui si nasconde molta gente che per strada cammina a testa bassa e ha paura della propria ombra. metteteci la faccia.
    e poi che termini usate? pecore, vecchi… bah

Lascia un commento