21 Aprile 2024
Home Agrigento – Chiude il Comune

4 thoughts on “Agrigento – Chiude il Comune

  1. Gentile direttore questi siamo gli agrigentini. Purtroppo ci lamentiamo nelle strade, nei bar, facciamo capire che siamo stanchi che vorremmo fare la qualsiasi ma poi in effetti non siamo in grado di fare niente perchè quando c’è da protestare, protestare seriamente, spariamo nel nulla perchè forse ci affruntiamo.
    Ma che vogliamo, questo è ciò che ci meritiamo.

  2. Gentile Sig.Morici ,a mio avviso questa farsa non sta ne’ in cielo ne’ in terra ,non é questo il modo di protestare .
    Al suo posto pianterei una tenda a Palermo con tutti gli assessori e tutti i consiglieri comunali a fare lo sciopero della fame .
    Se vuole il Sindaco puo’ farsi consigliare dal Senatore MARCO PANNELLA CHE IN MATERIA é UN MAESTRO .

  3. E’ molto puerile il comportamento . Non è una chiusura spettacolare del portone del palazzo di città che può dare i rsultati. La Città ha bisogno di un Sindaco che partecipi tutto ai partiti, le volontà politiche e le direttive da intraprendere per risolvere le questioni collettive. La mancata esperienza e la giovane età , i consigli errati dei ” personaggi” della triste compagine rappresentativa socio-politica e le direttive suggerite completamente sbagliate , hanno evidenziato che la politica ” al di sopra dei partiti ” ha alla fine portato a questi miseri e risultati disastrosi nella solitudine . Lo slogan al disopra dei partiti ed il coraggio di cambiare si sono dimostrati solo degli efficaci energizzanti slogan elettorali , e basta. Il Sindaco al di fuori dei partiti è rimasto solo , tristemente solo , perchè senza la politica dei partiti e delle capacità di mediazione , senza l’appartenenza chiara e netta , l’iter del governo della Città ha dato questi miseri risultati , frutto di incompetenza e capacità politiche per errori di giovinezza. Ci auguriamo che alle prossime amministrative si riesca a trovare ” una Personalità ” in grado di abbracciare con i partiti e con responsabilità , le soluzioni migliori per dare le risposte adeguate alle aspettative collettive dei cittadini. Il denaro non è arrivato e non arriverà in Città , se non si adopera con impegno e grande capacità di convinzione, coinvolgendo di più parti politiche. Bisognava essenzialmente impegnare i partiti e i loro rappresentati a mettersi a confronto con le problematiche della società cittadina in nome del concetto di responsabilità.
    Secondo il mio personale giudizio e quello di tanti altri , marco zambuto,non è stato il miglior sindaco che abbia avuto agrigento, semmai una persona che ha finito la sua carriera di sindaco e può prepararsi i bagagli per un ritorno alla sua attività , insieme ai suoi diversi ( non tutti ) suggeritori che lo hanno portato a questa fine dopo essersi presentato alla gente con tanta eleganza e bonarietà .
    Mi dispiace che marco possa leggere queste considerazioni,che sono il frutto di sincere valutazioni ed espressioni vere prive di adulazioni, che altri,invece ,hanno profuso abbondantemente per poi lasciarlo da solo.

    aldo capitano

Lascia un commento