18 Luglio 2024
Home Consiglio Provinciale: interrogazioni sul rigassificatore e tensioni in aula

4 thoughts on “Consiglio Provinciale: interrogazioni sul rigassificatore e tensioni in aula

  1. Vorrei tanto sapere quali sono gli impegni istituzionali che non hanno permesso a D’Orsi di presentarsi in aula e rispondere alle interrogazioni vertenti il suo inquietante comportamento relativo ai noti fatti sul Rigassificatore. Probabilmente non ci sarà nemmeno domani all’esame di riparazione…..
    E’ forse a Roma per farsi prestare la tenda da Gheddafi per un’altra sceneggiata sull’aeroporto ???? Saluti.

  2. Ho assistito, in verità solo nei minuti finali, alla riunione del Consiglio Provinciale di ieri. Una mia impressione? Molta tristezza, perchè è fin troppo facile considerare che, tranne qualche ottima eccezione, il popolo agrigentino in Consiglio Provinciale è rappresentato sin troppo male.
    A mio avviso non c’è da prendersela con qualcuno in particolare: è proprio l’ensemble che non funziona. Per questa ragione invito tutti a continuare con il proprio impegno civico nel contrasto a quest’opera inutile, dannosa (e pericolosa) per il nostro territorio, nonostante le pessime “sceneggiate a pagamento” a cui ci è stato dato “il piacere e l’onore” di assistere.

  3. D’Orsi fugge davanti alle proprie responsabilità!
    Condivido il taglio ironico di Gianni Morici e quello sarcastico di Peppe Lo Iaconno.
    Ma mi chiedo onestamente cosa sta facendo la magistratura in relazione a tutti gli abusi che abbiamo rilevato nella procedura autorizzativa del rigassificatore e regolarmente denunciato.
    Anche nell’ultima inquietante retromarcia di D’Orsi andrebbero riscontrati profili di natura penale, visto che il consiglio provinciale si è pronunciato contro il rigassificatore e che, quindi, la costituzione della Provincia di Agrigento davanti al Tar va inquadrata decisamente come un atto dovuto.

  4. Come previsto nel mio precedente commento oggi 1/9 Consiglio Provinciale in seconda convocazione e D’Orsi ancora latitante stavolta insieme a tutta la maggioranza. Sicuramente vogliono chiarirsi in privato ” l’affaire ” Rigassificatore. Che schifo, il gioco è ora chiaro anche ai più scettici. Questo Gas puzza sempre più di bruciato !!!!!!

Lascia un commento