25 Aprile 2024
Home Il mare nostrum della politica

3 thoughts on “Il mare nostrum della politica

  1. D’Orsi è il “miglior” Presidente di provincia regionale che Agrigento…. sa esprimere.
    Lo è per…….. cultura, per mentalità, per il vissuto politico (se ne è fatto carico l’MPA che ha garantito per lui quando ha preteso Agrigento nella spartizione dei Presidenti di Provincia), lo è perchè….ognuno ha sempre quello che si merita !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Ancora non è finita con il D’Orsi bis: da 12 assessori, D’Orsi aveva gigioneggiato a più riprese, per oltre 40 giorni,che lui bravo……….. sarebbe arrivato ad 8 (licenziando il Ciulla MPA e facendo a meno dell’Assessore neo sindaco di Ribera), poi…. dopo un lungo travaglio e dopo “gravi motivi personali e familiari” (ma capitano tutte a lui ?) che avevano fatto rinviare il parto l’effetto speciale: 8 diconsi OTTO Assessori , uno (col trucco) dura ……meno di una farfalla e poi viene surrogato (e non si sa bene poi perchè o per chi).
    E’ finita?
    Quando mai !!!!!!!!!!!!!!
    Accetto scommesse (mi piace… vincere facile).
    Prima di Settembre gli ASssessori saranno più di 8 (OTTO), forse 12: già perchè….”la Provincia è estesa…” e perchè (anche Di Mauro dixit) ci sarà più equlibrio (per lenire la famelicità di alcuni personaggi)

  2. In bocca …………….. allo squalo, Signor Presidente!
    Malgrado il beneaugurante auspicio del Direttore credo nessuno possa salvare l’indecifrabile ed ineffabile Presidente della nostra Provincia.
    Diremo un giorno che il gattopardiano D’Orsi ha ballato una sola… legislatura (e che legislatura!) Sarà certamente ricordato, eccome, questo istrione prestato alla Politica che, improvvisamente si è trovato , come nel classico gioco “del tocco” a guidare un gioco certamente più grande di lui (da sotto a padrone, pensate !!!!!!!!).
    Ma tant’è ognuno ha il Presidente che si merita.
    D’Orsi esiste perchè… nel 2007 …Zambuto è esistito: senza il …coraggio di cambiare (poi abbiamo visto come è finito) con conseguente sacrificio dell’incolpevole Camilleri, l’MPA non avrebbe avuto nel 2008 il disco verde per il Presidente della Provincia : avrebbe potuto candidare chiunque (e purtroppo lo ha fatto! sicuramente pentendosene e forse vergognandosene un bel pò) con le conseguenze che, ad Agrigento, non a caso, siamo ultimi tra gli ultimi.
    Il D’Orsi bis ci ha riservato sorprese continue e continui colpi di scena: non ultimo il caso Galloriccardo (Cantone) in cerca – con i suoi adepti e la sua corte dei miracoli – di una collocazione in vista delle presumibili doppie elezioni nazionali e regionali anticipate (Riccardino e Marcuzzo riscaldano i motori…. anche con l’avallo del redivivo amichetto D’Onofrio, toh chi si rivede).
    La farsa del D’Orsi bis è, tuttavia, ben lungi dall’essere conclusa:
    Accetto scommesse (mi piace….. vincere facile) : altro che 8 (OTTO) assessori, vedrete che a Settembre, o prima, aumenteranno per accontentare i famelici ras ed i loro clientes e arriveremo forse a 12 (già in due separate interviste il Gattopardo ed il suo dante causa Roberto non lo hanno….. escluso….).

  3. il ginepraio del centro destra non produce squali ma verminai privi di progetti politici e di idee.Quale è il progetto,se non quello di occupare posti che non producono che il nulla assoluto:La peggiore classe politica di tutti i tempi !!:
    D’Orsi e Zambuto escano da questa morsa rivolgendosi alla gente che è l’unica cosa vera che esiste.Il resto è noia !!

Lascia un commento