21 Aprile 2024
Home Risposta al consigliere Arnone

6 thoughts on “Risposta al consigliere Arnone

  1. Tra Morici e Arnone preferisco decisamente il primo, + diretto e meno ambiguo.
    Vera sentinella della democrazia , scrive pane al pane, senza infingimenti.
    Io la continuo a seguire Dott. Gianni.
    Cordialità dell’ospitalità e complimenti x il nuovo sito sempre ricco di informazioni, con un autentico gigante del lapis diego romero

  2. Arnone quando parla, …………e come parla!!!!!dimentica certi fatti, ricorda agli agrigentini chi è Olimpia Campo, ma ricordandolo( anche Messana e Capodicasa hanno orecchie), mette il dito nella piaga, e cita “” Va infatti ricordato che Olimpia Campo aveva accettato di mettere a disposizione il suo volto e la sua storia nella campagna elettorale del maggio 2008 che ha visto gli agrigentini premiare l’accoppiata Arnone candidato presidente, con Campo vice presidente ( con a fianco Casa,Fontana ed altri) con oltre il 20% dei voti, battendo ampiamente il candidato ufficiale del Partito Democratico””

    Caro avvocato, lei si vanta di aver battuto il candidato ufficiale del PD, e poi fa casino perché il Pd l’ha buttato fuori, e pretende di epurare un partito intero, e normale e matematico che lei ha violato le regole interne, e se ne vanta pure, mettendo il dito nella piaga, ma non si capisce a chi appartiene questa piaga, a lei o al PD!!!!.

    Invece di insistere a voler entrare a tutti i costi in un partito che lei ha tradito, perché non crea una forza politica alternativa alla sinistra , con tutti questi consensi che si ritrova, potrebbe creare non uno ma due partiti, per esempio “PDL”, non lo confonda con il Popolo della Libertà, la sua sigla si potrebbe chiamare P=Paladino, D=della, L=Legalità, con questa sigla sicuramente farà molta strada e farà mangiare “tantu pruvulazzu” a Messana e Capodicasa.

    @ il sig. Morici e al nuovo direttore Diego Romeo, complimenti e buon lavoro.

    Diritti Negati

  3. Aldo Capitano
    classico:
    cari amici , mi sapete dire chi è l’Er Più della situazione ? Chi riconoscerà l’Er Più ,vincerà un premio ….diventerà subito Assessore……della giunta….del tavolo. E così tavolo aggiunto ad altro tavolo …..si fa una gran bella tavolata !………………

  4. Arnone fa nello stesso tempo il Sindaco e l’assessore,quando gli conviene fa l’oppositore.E’ l’unica città di Italia dove ciò avviene,e pure interpreta i poteri delle avanguardie del comando industriale.lui sa tutto,lui è il più bravo di tutti.inchinatevi cittadini di fronte a tanta maestà,non è facile che si trovi
    qualcosa di simile.

Lascia un commento