Campagna vaccinazione stagionale

La stagione influenzale è alle porte e come ogni anno anche all’Azienda sanitaria provinciale cominciano a prendersi le prime misure per combattere un ‘vecchio nemico’ della vostra salute: l’influenza. Nella prima decade di novembre arriveranno novantamila dosi del nuovo vaccino.  Il responsabile del servizio prevenzione dell’Asp di Agrigento, Gaetano Geraci, ha partecipato ad alcuni incontri a Palermo per avere le indicazioni necessarie per avviare la campagna di vaccinazione stagionale ed è già al lavoro per indicare ai medici di famiglia e ai responsabili locali del servizio di vaccinazione i nuovi provvedimenti diramati dal ministero della salute. In questi giorni frattanto, in base alle direttive regionali, è previsto che i medici di medicina generale ed i pediatri predispongano la lista dei soggetti delle categorie a rischio da inviare ai dipartimenti di prevenzione dell’Asp, che hanno il compiti e la responsabilità di sovrintendere alla gestione operativa della campagna. La campagna di vaccinazione stagionale, promossa dal Servizio sanitario nazionale è partita in questi giorni ed è rivolta principalmente ai soggetti classificati e individuati a rischio ed alle persone non a rischio che svolgano attività di particolare valenza sociale, come gli operatori nella sanità, nella scuola, negli uffici postali, ecc. Per i soggetti a rischio, persone anziane, soggetti defedati, in particolar modo anziani affetti da multipatologie, soggetti a rischio, diabetici, cardiopatici, allergici, la vaccinazione resta un baluardo insostituibile al fine di evitare quelle malattie che si potrebbero istaurare come conseguenza dell’influenza stagionale stessa. L’offerta di vaccino a queste categorie è gratuita. L’elenco delle categorie cui offrire prioritariamente la vaccinazione sono visionabili nella Circolare del 29 luglio 2010.

Elio Di Bella

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA

*