Il vicesindaco Arnone: Sgarbi è un patrimonio per la Sicilia non può e non deve andare via

Il vicesindaco di Licata (Agrigento) Giuseppe Arnone dichiara:
“Dopo l’ennesima, incresciosa e vile minaccia perpetrata nei confronti del Sindaco di Salemi Vittorio Sgarbi, invito i siciliani perbene, che sono maggioranza in Sicilia, a ribellarsi a queste azioni indegne che qualcuno orchestra per creare un clima irrespirabile attorno a comunità locali,che
attraverso la buona amministrazione, stanno cambiando il volto dei comuni dell’ alto Belice.
So dell’amarezza che prova l’amico Vittorio, ma conoscendolo da molto tempo, so anche del carattere e della abnegazione che mette giornalmente nell’azione di governo e nelle capacità innovative di iniziativa culturale e socio-economico per Salemi.
E per questo, con la nascita dei “comitati civici siciliani” e la rete dei sindaci, ci confronteremo con tutte le realtà dei 390 comuni isolani, stileremo un decalogo sulle urgenze che colpiscono la nostra regione.
Invito il popolo a rialzare la testa e a collaborare paritariamente con noi nella risoluzione dei problemi primari, per scompaginare un quadro politico nazionale e regionale ormai desolante e asfittico.

Please follow and like us:

3 Responses to Il vicesindaco Arnone: Sgarbi è un patrimonio per la Sicilia non può e non deve andare via

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA

*