16 Luglio 2024
Home Piero Luparello: Rilanceremo la primavera agrigentina

1 thought on “Piero Luparello: Rilanceremo la primavera agrigentina

  1. Con un (già programmato) articolato racconto,
    a tratti psicodrammatico (e……………….. strappalacrime,
    quasi alla mariomerola) ,
    l’uomo ………….. dei sogni cerca
    – come era logicamente previsto –
    (altro che “sorprese….. inaspettate” )
    di “spiegare” urbi et orbi (ed anche ai gonzi)
    le ……… sofferte motivazioni che lo inducono
    a cambiare (ancora una volta !)
    idea dal punto di vista politico
    con una accorata e forzata asserzione
    “…..credo che quella di Zambuto sia
    concretamente l’unica candidatura
    realmente civica che possa rispondere,
    nella continuità….”

    Un buon medico (che da piccolo sognava di fare il ….… poltico)
    con una forte dose di………… disinvoltura ed autostima
    (o …malcelata insicurezza che,
    fortunatamente non dimostra in campo medico)?.

    Dopo il giro delle sette chiese,
    dopo lo schiaffone
    ed il tradimento di “…Marco…”
    (…. come ladro nella notte … va in visita
    a Palazzo Grazioli anziché
    altra – con Luparello &Co. – “concordata”
    ………..strada da seguire…….. )
    l’uomo “dei sogni” ritorna a rievocare
    una “primavera del 2007” che oggi
    non c’è più,
    le condizioni sono diverse:
    non basta – al caro “…Marco…”
    – a meno di due mesi dalle elezioni
    cospargersi metaforicamente
    il capo di cenere ammettendo
    genericamente “i propri errori”
    per cercare di … recuperare
    consensi selvaggiamente dilapidati
    nel giro di cinque anni
    infarciti e conditi da 32 (TRENTADUE)
    incarichi assessoriali………

    Ma le asserite
    centurie elettorali di Luparello
    e le paventate
    legioni del consenso popolare del Patto
    riusciranno a “resuscitare”
    e a dare un pizzico di credibilità
    a chi oggi
    (in confronto al 2007 come outsider
    cui in tanti, pentendosene,
    hanno dato fiducia) non ne ha proprio?

    La città è stordita da……. tanta
    nonchalance e dallo scarso
    rispetto per le altrui intelligenze:
    si tratta, infatti,
    di una men che ………… squallida
    “operazione” elettorale
    da prima Repubblica
    (altro che il ……..… nuovo che avanza!).

Lascia un commento