25 Luglio 2024
Home Un posterbus anche per Giuseppe Arnone

6 thoughts on “Un posterbus anche per Giuseppe Arnone

  1. Se non fosse per i danni arrecati a numerose persone, aventi come unica colpa quella di non piegarsi alle voglie ed ai molteplici interessi di Arnone, si potrebbe affermare che tutto il suo modo di vivere ed operare è una FARSA. Diceva Manzoni: “”Vergin di servo encomio e di codardo oltraggio””; di Arnone possiamo solo dire: “”SCHIAVO DI SERVO ENCOMIO E DI CODARDO OLTRAGGIO””, che piuttosto che andare “dove lo porta il cuore” (peraltro anche quello di colore nero, nonostante le sue “donazioni” a clienti con case abusive o sorvegliati che tagliano gomme), va soltanto dove lo portano LA SUA SMISURATA AMBIZIONE ED IL SUO SENSO SPREGIUDICATO DEGLI AFFARI.

  2. Arnone è un maestro nel praticare l’arte del “Chi disprezza compra”. Chi ancora dispone di buona memoria dovrebbe ricordare come alcuni anni or sono tentò di spedire Di Mauro dietro le sbarre. Oggi gli si abbarbica, ritenendolo il suo migliore alleato e referente di collegamento con il Presidente Lombardo. E non è sufficiente a spiegare tutto ciò neppure “la gratitudine” (concetto astratto tra simili soggetti) di Arnone a Di Mauro per avergli favorito, ai tempi di Cuffaro, la leggina che gli consentì la corresponsione dell’idennità di carica come vice-vicepresidente del Consiglio comunale. Cosa è che lega allora, oggi, questi tre soggetti in modo del tutto incongruente con i loro trascorsi? Solo una spiegazione sarebbe possibile, ma…………..vogliamo lasciarla all’intelligenza degli agrigentini.

  3. E’ un uomo santo , da beatificare non solo sindaco ma angelo custode della città…. S.Pietro , San Paolo e San Giuseppe Arnone : beatificato con l’areola di SANTO . LA CITTA’ ALLE AMMINISTRATIVE DI MAGGIO LO FARA’ SANTO , SANTO , SANTO …E TUTTO IL POPOLO ESULTERA’ SAN GIUSEPPE ARNONE …SAN GIUSEPPE ARNONE PROTEGGI TU LA CITTA’ DAI PECCATORI …. AGRIGENTO E’ PIENA DI PECCATORI E TU CHE SEI STATO A MAGGIO 2012 FATTO SANTO , PUNISCI I PECCATORI AGRIGENTINI , DAI LORO LA POSSIBILITA’ DI REDIMERSI , FUSTIGALI ! DAI LORO I MEZZI PER FUSTIGARSI , COSI’ SARANNO PIEGATI TUTTI AI TUOI PIEDI E LA CITTA’ SARA’ UNA CITTA’ SANTA : SANTA AGRIGENTO CON PROTETTORE DELLA CITTA’ SAN GIUSEPPE ARNONE IL SOGGETTO CHE NON HA MAI PECCATO.

  4. UNA VOLTA CHE AVETE DECISO DI FARE SANTO A SAN GIUSEPPE ARNONE , IO SAN GERLANDO PATRONO DELLA CITTA’ – CON LA CATTEDRALE CHE SCIRRICA’- CONCORDEMENTE AL SANTO NERO SAN CALO’ DI GIRGENTI , CE NE ANDIAMO DA AGRIGENTO A FARE GLI EREMITI ALTROVE PERCHE’ SAN GIUSEPPE ARNONE COSI’ I MIRACOLI LI FA LUI . IO SAN CALO’ DI NARO FICI GRAZI A MIGLIARU , IO SAN CALO DI CANICATTI FICI I GRAZI E SINNI PINTI’ PICCHI ARNUNI MI FUTTI.

    NOI CE NE ANDIAMO DA QUESTA CITTA!

  5. IN TELEVISIONE LUI HA CREATO UNA RUBRICA DI TELEACRAS – COME CECCHI PAONE ( MA LUI NON GLI SOMIGLIA MANCO PER SONNO) MENTRE CECCHI PAONE HA INVENTATO LA RUBRICA LA MACCHINA DEL TEMPO , GIUSEPPE ARNONE A TELEACRAS HA INVENTATO UNA RUBBRICA ” LA MACCHINA DEL FANGO ” CON ARTEFICE DIETRO LE QUINTE GIOVANNI MICCICHE’ I CUI PROCESSI PENDENTI PENALI NON SI SA CHE FINE HANNO FATTO E CHE FINE FARANNO . CERTO E’ CHE TELKEACRAS COSI INFANGANDO DOVREBBE RIDIMENSIONARSI O CHIUDERE- ANCHE I PATRIMONI ANDREBBERO RIGUARDOSAMENTE OSSERVATI AL SETACCIO.

Lascia un commento