20 Maggio 2024
Home Arnone: consiglieri infingardi e fannulloni

4 thoughts on “Arnone: consiglieri infingardi e fannulloni

  1. Illustre direttore , desidero sapere se il consigliere Arnone fa parte della maggioranza oppure é all’opposizione , perche’ se fa parte della maggioranza dovrebbe essere favorevole alla realizzazione del depuratore del Villaggio Peruzzo ,come lo vuole il consiglio comunale, l’amministrazione ZAMBUTO, e il Presidente della Girgenti Acque Ing.Giuffrida,altrimenti il capo dell’amministrazione dovrebbe adottare i provvedimenti che il caso necessita .

    Replica

  2. Egregio Sig. Giuseppe, rispondo – sostituendomi al direttore Romeo -, poichè ho pubblicato personalmente l’articolo de quo e ritengo interessante il quesito posto
    Purtroppo a porsi la domanda non è Lei solo.
    Le vicende che riguardano la realizzazione del depuratore del Villaggio Peruzzo, hanno in parte fatto, purtroppo, la storia della nostra povera Agrigento e hanno visto nel consigliere Arnone il discusso protagonista di una battaglia che ad oggi ha portato Agrigento a non aver risolto il problema della depurazione delle acque fognarie.
    Senza voler entrare nel merito delle passate vicende, non posso fare a meno di notare anch’io come il consigliere in questione riesca a stare tanto in maggioranza – anche con un assessore di suo riferimento – quanto all’opposizione.
    Condivido il fatto che chi a capo dell’Amministrazione comunale, dovrebbe far chiarezza su tali comportamenti.
    Così come, credo sia arrivato il momento di capire da chi è rappresentata l’opposizione in Consiglio Comunale.
    In attesa che qualcuno si decida a rispondere alle domande dei cittadini, che sono anche le nostre, le porgo i miei più cordiali saluti.
    Gian J. Morici

  3. La ringrazio Sig.Morici per la replica .
    E’ ovvio che se il Sig.Sindaco non prende i provvedimenti del caso significa ,a mio modesto avviso, che il Sindaco é d’accordo con il consigliere Arnone …non Le pare ?
    Grazie per la cortese ospitalita’ e buona domenica.

    giuseppe

  4. A differenza di quanto sostenuto dal giornalista e conduttore televisivo Gervaso, secondo il quale “le verità che tolgono le speranze è meglio tacerle”, sono convinto che le verità vadano dette e scritte. Se si rendesse necessario, toglieremo anche le speranze…
    Buona domenica anche a Lei

Lascia un commento