Sanremo 2023: il “blocco romano” conquista i bookmaker, Colapesce Dimartino e Levante outsider di lusso

ROMA – Otto cantanti cantanti provenienti da Roma e dintorni, di cui quattro in prima fila per la vittoria. Parte fortissimo la sfida degli artisti capitolini a Sanremo 2023 dopo le prime previsioni dei bookmaker: davanti a tutti c’è Ultimo, favorito a 2,65 su Planetwin365 e in cerca di rivincita dopo il successo sfiorato nel 2019. Secondo posto per Marco Mengoni, già vincitore nel 2013: il bis del cantante nato nel viterbese ma romano d’adozione è dato a 3,65, mentre a completare il podio virtuale degli analisti è Giorgia, al ritorno dopo più di vent’anni e data a 5,50. Altra presenza romana in quarta posizione, con Elodie a 8; lontani invece Mara Sattei, Ariete e Leo Gassmann, valutati tra 17 e 30, mentre I Cugini di Campagna chiudono a 100. A dare battaglia al “blocco romano” sarà innanzitutto la vicentina Madame, quinta nelle preferenze degli analisti a quota 11. Si candidano a sorpresa della nuova edizione i milanesi Lazza (14) e Tananai (17), mentre dalla Sicilia tornano dopo il quarto posto del 2021 Colapesce Dimartino (ora a 16), piazzati davanti a Levante (17), pure siciliana di nascita. A 17 volte la posta anche LDA, unico campano in gara quest’anno; tra 23 e 28 sono invece piazzati i Modà, i Coma Cose, e Mr Rain; si va oltre quota 30 per Paola e Chiara, Gianluca Grignani e gli Articolo 31, mentre si fermano a 50 Anna Oxa e Rosa Chemical.

condividi su: