Attività produttive. Grazie al M5S istituiti i Distretti del Commercio

Zafarana: Importante occasione di sviluppo per tutti gli esercenti siciliani. 

Palermo 13 maggio 2022 – Istituiti in Sicilia i “Distretti del commercio”. Comuni e imprenditori privati potranno proporne l’individuazione sui territori, promuovendo così gli esercizi commerciali dei centri cittadini, elevando il commercio a fattore di aggregazione in grado di attivare dinamiche economiche, sociali e culturali. Grazie ai Distretti del Commercio sarà possibile investire sia sulle attività nelle aree già a forte vocazione commerciale, sia sull’insediamento di nuovi esercizi in aree degradate che possono essere recuperate attraverso una fruizione commerciale. Lo prevede un emendamento approvato in queste ore nel corso della Legge Finanziaria in discussione a Sala d’Ercole che porta la firma della deputata messinese Valentina Zafarana. “Le attività commerciali – spiega Zafarana – sono un pilastro fondamentale dell’economia regionale. In Sicilia sono più di 60mila le aziende di commercio al dettaglio, fonti di reddito per intere famiglie e comunità, veri e propri motori del tessuto economico regionale, per questo bisogna aiutare e valorizzare il settore. La creazione dei distretti commerciali, idea frutto del confronto con le associazioni di categoria, tende proprio a questo: la Regione potrà infatti investire economicamente in infrastrutture, decoro urbano, illuminazione, anche con contributi diretti alle attività commerciali per ristrutturare o insediare nuovi punti vendita. Incentivare ed innovare il commercio urbano, per creare economia e benessere per tutti gli esercenti e i cittadini” – conclude Zafarana. 

Please follow and like us: