Controllo straordinario del territorio. rinvenute armi e stupefacenti. I carabinieri, anche grazie al fiuto di “king”, denunciano 2 persone

Continua l’attività di contrasto alla criminalità che i Carabinieri del Comando Provinciale di Siracusa svolgono anche con l’ausilio dei Reparti Speciali dell’Arma. 
Stamane i Carabinieri del capoluogo, unitamente ai militari dello Squadrone Cacciatori di Sicilia e dei Cinofili di Nicolosi, hanno effettuato alcune perquisizioni nel comune di Floridia (SR).
Mentre le pattuglie perquisivano alcune abitazioni tra le case popolari di via Marina di Melilli, il cane “King” dei Cinofili di Nicolosi (CT) passava al setaccio le auto e moto in sosta lungo la pubblica via.
Grazie al fiuto del collega a quattro zampe, i carabinieri hanno individuato uno scooter elettrico che celava, nel vano sotto sella, stupefacente. 
Infatti, individuato il proprietario, un quarantenne già gravato da precedenti di polizia per reati in materia di stupefacenti, i Carabinieri hanno perquisito il mezzo rinvenendo diverse dosi di cocaina e hashish, per un totale di 12 grammi circa, già confezionate e pronte per essere spacciate. 
Lo stupefacente rinvenuto all’interno dello scooter elettrico ed il materiale per il confezionamento rinvenuto in casa sono stati sequestrati e l’uomo è stato deferito alla Procura di Siracusa per detenzione di stupefacente ai fini di spaccio.
Contemporaneamente, presso un terreno di proprietà di un 47enne noto alle forze dell’ordine, nei pressi della casa circondariale “Cavadonna” di Siracusa, i “Cacciatori di Sicilia” hanno passato al setaccio 6000 metri quadri di campo incolto rinvenendo, ben occultato tra rovi e piante infestanti, un fucile cal. 12 con canna e calcio mozzati, perfettamente funzionante oltre a munizioni per la stessa arma e per pistola calibro 9. 
L’arma e le munizioni sono state sequestrate ed il quarantasettenne è stato deferito per detenzione illegale di arma clandestina e di munizioni. 

Please follow and like us: