Napoli – Parcheggiatori abusivi proclamano tre giorni di festeggiamenti

giochi artificioTemevano di dover lasciare il proprio lavoro abusivo. A rassicurarli Vittorio Feltri, direttore di Libero: “Perchè mai dovremmo andare in Campania? A fare i parcheggiatori abusivi?”.

Avendo appreso la notizia, Vincenzo Esposito, presidente dell’OPA (Ordine Parcheggiatori Abusivi) ha rilasciato la seguente dichiarazione:

“Siamo felici che Feltri abbia deciso di rimanere al suo posto. Eravamo seriamente preoccupati e pronti a dichiarare lo stato di agitazione, nel caso in cui avessero voluto imporci il trasferimento all’area di stoccaggio notizie-spazzatura della quale Feltri è il direttore. Al fetore di così tanta monnezza, preferiamo i gas di scarico delle automobili di Napoli…”

L’OPA, rinunciando allo stato di agitazione, ha proclamato tre giorni di festa che, nel rispetto del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri in materia di Coronavirus, si terranno non appena verranno revocate le misure di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19.

Gian J. Morici

condividi su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *