Zambuto torna a coinvolgere il Presidente della Regione per rifinanziare la legge sul centro storico

Dopo che nei giorni scorsi il sindaco di Agrigento aveva interessato il ministro agrigentino Alfano sulla situazione del centro storico, con una nuova lettera, inviata per conoscenza anche agli assessori regionali della nostra provincia, Zambuto torna a coinvolgere il Presidente della Regione su tale argomento.

Di tale nota si riporta di seguito il testo:

“Caro Presidente,

più volte ti ho chiesto il rifinanziamento delle leggi regionali sul centro storico di Agrigento, dato che l’inattività delle precedenti amministrazioni comunali non ha consentito l’utilizzo dei circa quaranta miliardi delle vecchie lire a tal fine stanziati dalla Regione.

Ben comprendo che le ristrettezze di bilancio creano serie difficoltà a qualsiasi intervento regionale. Apprendo però, con vivo stupore, che la Regione, di recente, ha stanziato per Ragusa ed il suo centro storico di Ibla oltre cinque milioni di euro in aggiunta a tutto quanto precedentemente era stato elargito per la medesima finalità.

Non credo pertanto di chiedere l’impossibile al Governo regionale, peraltro molto ben rappresentato in Giunta da autorevoli agrigentini, di voler inserire nella prossima legge di bilancio un congruo finanziamento, anche spalmato nel triennio, per gli interventi urgenti che possano bloccare il degrado di un centro storico che, giorno dopo giorno, cade a pezzi.

Sono certo che gli Assessori Cimino, Di Mauro e Gentile si attiveranno in modo decisivo per dare quei frutti che gli agrigentini a buon diritto si aspettano.”

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA

*