GAUDIUM BASKET,ECCO IL ROSTER FINALE

La Gaudium basket Canicattì parla Argentino. Infatti, sono ben sei, gli atleti sudamericani che compongono il Roster finale della formazione biancorossa che anche quest’anno disputerà il torneo di serie C dilettanti girone H. Questo il Roster completo che la società ha messo a disposizione del riconfermato coach Riccardo Cantone e del vice Giuseppe Zugno.

Santori Andres play/guardia cm 185 classe 84

D’Arrigo Nicolas play/guardia 188 93

Angelino Raffaele guardia 188 88

Mauti Nicolas guardia 190 90

Calo Marco Ala forte 197 85

Ates Guiliermo Ala forte 197 85

Festino Gaetano Ala forte 200 80

Carcano Mariano Centro 202 89

Brancato Giuseppe Ala piccola 197 94

Aronica Rosario Guardia 185 94

Bisignano Augustin Guardia 185 92

Per quanto riguarda i nuovi che si aggiungeranno al gruppo bisogna segnalare Nicolas D’arrigo play guardia di grande talento, già nel giro della nazionale under 16 da due anni proveniente dal Massafra. Raffaele Angelino, campano, guardia dotata di grande carattere, con tanta voglia di riscatto a causa delle ultime annate sfortunate: ha indossato le casacche di Nocera, Massacra, Salerno. Nicolas Mauti: figlio d’arte, suo padre Leo giocava nel Ribera dei tempi d’oro, giovane dotato di grande carattere, altruismo e voglia di arrivare in alto ha giocato con Martina Franca e Gualdotadino. Guilermo Ates: ha grande voglia di mettersi in mostra a Canicatti, può giocare da tre e da quattro, ha militato nel Licata e ad Anagni. Mariano Carcano: pivot possente, buon rimbalzista, buon difensore, ha giocato con Massacra e Fabriano. Augustin Bisignano già l’anno scorso a Canicattì dove ha disputato i campionati giovanili con la Mario Mura Canicattì in Promozione regionale. A loro si aggiungono i riconfermati Andres Santori e Marco Calò, che però sarà disponibile solo da novembre a causa di un infortunio, ed i giovani Rosario Aronica e Giuseppe Brancato provenienti dal vivaio.

Intanto, domani sera alle 19, giocatori vecchi e nuovi si ritroveranno al palasport “Saetta e Livatino” per un primo incontro con il coach Riccardo Cantone. “Si tratta di atleti – ha detto il Presidente Calogero Meli – che, consapevoli della nostra politica, hanno scelto di indossare la casacca biancorossa e difendere i nostri colori: ciò a conferma del fatto che la nostra società ad oggi ha operato nel mondo della pallacanestro con grande serietà e competenza”.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA

*