19 Luglio 2024
Home Rigassificatore: in esclusiva l’intervista all’Avv. Aiello, che 48h prima dell’udienza innanzi al TAR, si vide revocare il mandato dal Presidente D’Orsi

1 thought on “Rigassificatore: in esclusiva l’intervista all’Avv. Aiello, che 48h prima dell’udienza innanzi al TAR, si vide revocare il mandato dal Presidente D’Orsi

  1. Aggiungo a quanto detto dall’ottimo Avvocato Aiello che, con delibera del 12/10/2010, il Consiglio Provinciale a maggioranza assoluta ha votato un atto di indirizzo al Presidente D’Orsi per la costituzione in giudizio dell’Ente. Aggiungo anche che il Presidente D’Orsi si è sempre rifiutato di dare pubbliche spiegazioni circa le Sue decisioni, prima del ritiro dell’incarico all’Avv. Aiello e poi della non costituzione (era possibile ancora) in giudizio, in dispregio della volontà del Consiglio Provinciale che, non finirò mai di ripetere, è eletto dai cittadini di tutta la Provincia e quindi ne rappresenta la volontà, in assenza di un referendum che gli interessati alla costruzione del Rigassificatore non hanno scientificamente voluto. D’Orsi ha mancato quindi a un Suo preciso dovere di trasparenza e correttezza. Non si capisce nemmeno perchè D’Orsi non ha ritenuto di difendere gli interessi della Provincia reclamando innanzi al TAR le compensazioni, come da fatto l’ASI, (litis consorte necessario… dovendo tutelare gli interessi di un Ente e non interessi personali) e facendo di fatto un regalo economico all’Enel oltre che spianargli la strada per la costruzione dell’impianto.
    Aggiungo ancora che D’Orsi, in una intervista visibile on-line, dice che pur essendo contrario al Rigassificatore questo era voluto da “poteri forti” e conclude dicendo di essere “manovrato”. Alla luce degli ultimi eventi sarebbe opportuno sapere da chi era manovrato. E’ un Suo dovere dirlo e un diritto dei cittadini sapere. A qualcuno comunque dovrà rispondere…. si spera. Potrei aggiungere altro ma mi limito a fare una domanda : Può un uomo manovrato, che non può essere conseguenziale al Suo pensiero rappresentare una Provincia o sarebbe opportuno si dedicasse ad altro ? Cordiali saluti.

Lascia un commento