Assistenza alunni disabili nel Palermitano, finite le risorse. Schillaci (M5S): “Per loro la scuola rischia di finire in anticipo. Scavone intervenga”

“Le risorse per assicurare l’assistenza agli alunni disabili del Palermitano sono previste fino al 3 giugno. Ciò significa che per questi ragazzi la scuola rischia di finire con una settimana di anticipo e questo è inaccettabile. L’assessore Scavone intervenga e faccia trasferire alla città metropolitana di Palermo le somme stanziate con l’articolo 41 della legge finanziaria 2021 che sono rimaste nelle casse del dipartimento”.
Lo afferma la deputata del M5S all’Ars Roberta Schillaci.
“Siamo alle solite – commenta la deputata- , questi ragazzi continuano ad essere vittime dei ritardi burocratici e delle inefficienze del governo Musumeci e ciò è intollerabile. Questi ragazzi non possono pagare le inefficienze amministrative della Regione. Scavone intervenga e lo faccia subito per evitare questo intollerabile stop, considerando che inoltre rimane il problema degli studenti con disabilità che devono partecipare agli esami di maturità e per i quali non è garantito il servizio di trasporto. Ricordiamo che stiamo parlando di diritto allo studio”.

Please follow and like us: