COLTIVAZIONE DI MARIJUANA – SEQUESTRATE 6 PIANTE

pianta_Marijuana550Nella giornata di martedì 9 agosto, personale della Stazione di Borgolavezzaro e del Comando provinciale di Novara, hanno effettuato un intervento a Cerano su una coltivazione domestica di Cannabis indica, posta all’interno di un’abitazione privata.

L’attività è stata originata da un ordinario controllo del territorio, effettuato dalla pattuglia del Comando Stazione di Borgolavezzaro. L’avvistamento della piantina, posta a vista sul balcone, ha consentito di intervenire immediatamente nella flagranza del reato. L’accesso nell’abitazione non è stato agevole a causa dell’irreperibilità dell’inquilino. Pertanto si è proceduto con l’ausilio dei Vigili del Fuoco di Novara. Al momento dell’accesso, l’inquilino dell’abitazione era assente e non reperibile.
A seguito dell’ingresso, sono state ritrovate sei piantine, alcune già pronte per il raccolto. Le piante erano poste, alcune sul balcone altre all’interno dell’abitazione. L’inquilino è sopraggiunto successivamente, ad operazioni avviate. È stato identificato e segnalato all’Autorità giudiziaria.
Le piante sono state sequestrate e l’inquilino, un cittadino italiano, è stato denunciato a piede libero per detenzione illecita di sostanze stupefacenti.
La perquisizione ed il sequestro, operate d’iniziativa in conseguenza alla flagranza di reato, sono stati convalidati dalla locale Procura della Repubblica.
L’intervento, pur relativo ad un ambito di non precipua competenza del Corpo, dimostra l’importanza della quotidiana attività di presidio e controllo del territorio. Il Corpo Forestale dello Stato, pur nella propria specificità, assicura, assieme a tutte le altre Forze di Polizia del territorio, il continuo controllo in attività di prevenzione repressione di tutti i reati.

 

 

condividi su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *