Continua l’impegno di Caritas a sostegno delle popolazioni del Pakistan colpite dalle recenti alluvioni

Secondo le valutazioni del governo pakistano sono 1.600 i morti e 14 milioni le persone comunque colpite dalle alluvioni.

La furia delle acque ha distrutto case, ponti, scuole, infrastrutture sanitarie e idriche. Solo nella regione di Sindh, più di 700 villaggi sono stati inondati, oltre 100 ponti sono andati distrutti e 120.000 ettari di terra coltivata sono sommersi dalle acque.

Attualmente sono oltre 2.800 le famiglie assistite da Caritas.

Caritas Pakistan, con il sostegno della altre Caritas, promuove il programma di emergenza alluvioni, per il quale sono necessari fondi pari a 4 milioni di euro. A beneficiarne saranno 4.795 famiglie, per un totale di circa 250.000 persone. Il programma di emergenza prevede la fornitura di cibo, tende, prima assistenza sanitaria e medica, riparazione delle infrastrutture come ponti, strade e scuole.

Per sostenere tali attività Caritas di Agrigento si fa promotrice di una raccolta fondi. Chiunque volesse contribuire potrà farlo tramite:

1)     Versamento su conto corrente postale n. 212928 intestato a Curia Vescovile Agrigento, specificando la causale “Emergenza Pakistan”.

2)     Bonifico bancario presso Banca Prossima su conto intestato a Curia Vescovile Agrigento – IBANIT09C0335901600100000006841 – causale “Emergenza Pakistan”.

3)     Donazione diretta presso i locali della Curia Arcivescovile di Agrigento, Via Duomo, 96 tel. 0922.490043.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA

*