25 Luglio 2024
Home Agrigento Moderna e Civile – Crisi di democrazia all’interno del gruppo nato su Facebook

12 thoughts on “Agrigento Moderna e Civile – Crisi di democrazia all’interno del gruppo nato su Facebook

  1. CARO GIUSEPPE ED IO CHE TI AVEVO DETTO ? MI SPIACE DOVERE PRENDERE ATTO DI AVERE AVUTO ANCORA UNA VOLTA RAGIONE IO……POVERA AGRIGENTO ! ! ! ! ! !

  2. Io non credo che la cosa migliore in questo gruppo sia quella di prendere delle posizioni “oltranziste e dittatoriali” come quelle lette ” io sono e tolgo e faccio”questi metodi non appartengono ad AMC, lasciamoli a quelli che invece stiamo cercando di combattere, e credo che cosi facendo, non ci possano più essere scontri. A meno che, il tema non sia politico, e si pensi che un partito è migliore dell’altro.Tutti noi facciamo politica parlando, l’importante è non metterla come prioritaria ad AMC. Ne tanto meno ha fatto bene leggere, che qualcuno avesse individuato “alcuni tizi”che fanno capo a segreterie politiche della peggiore specie, certamente tali affermazioni non hanno contribuito ad affievolire le tensioni esistenti, forse perchè si è esagerato nel fare cose che andavano fatte con più tempo. Non tutti hanno il dono e la possibilità di fare, dall’oggi al domani. Di cose belle se ne sono fatte, ma forse fino a quando, il tarlo dell’invidia o della voglia tutta Agrigentina del non fare niente non ha dominato la scena. Oggi si deve iniziare invece con tutta la voglia che abbiamo in corpo, a continuare,
    ed è per questo che invito tutti a riflettere nell’abbandonare questo gruppo, perché solo chi non fa niente non sbaglia, e noi vogliamo fare, anche sbagliando, ma l’importante è la nostra buona fede.

  3. Te lo dissi e te lo ripeto ancora : sei caduto anche tu nella trappola costruita ad arte da chi desiderava attraverso il discredito distruggere AMC : il tempo sarà il miglior giudice su ogni cosa, specialmente rivelerà se sia fondate o meno le numerose menzogne da te riportate nell’articolo.

  4. Io sono stata la prima ad essere stata allontanata dal gruppo perchè ritenuta una di quelli “mossi da arrivismo , opportunismo, tornacontismo,protagonismo ed incapacità a condividere le idee altrui; Il tutto è stato condito ad arte con diffamazioni, offese palesi,linguaggi scurrili e via discorrendo”?
    Sinceramente non saprei… ma a questo punto suppongo di si. Poco importa! L’unica cosa che veramente mi dispiace è che non si sia tenuto conto, in tutta questa grave polemica, di una responsabilità morale non indifferente ovvero il fatto che con molti mesi di lavoro e fatica e confronti piano piano si era quasi riusciti a far breccia nelle coscienze degli agrigentini i quali ,disillusi per costituzione, stavano cominciando a tendere le orecchie alle varie manifestazioni di civiltà di AMC. Con questa querelle abbiamo fatto CENTO PASSI indietro. Ammiro il coraggio dell’amico Giuseppe Greco ed anche l’audacia del caro Emanuele Lo Vato. Comunque penso che AMC ,pur essendo stata per lungo tempo la mia grande passione, sia solo una delle porte che si affacciano sulle problematiche di questa città per cui serve solo la pazienza, il buon senso e la caparbietà per riuscire a trovare la giusta combinazione affinchè tutte le altre(porte) possano spalancarsi alla nostra realtà. Il fine non sempre giustifica i mezzi ma spesso i mezzi decretano la fine.

  5. Cattano smettila con queste paranoie fasciste!! Le cose buone che AMC ha prodotto sono totalmente estranee a te che non sai non solo non ricoprire il ruolo che ti sei intestato, ma non sei moderno e civile.

  6. Mi sento di escludere Peppe Cattano dalla vicenda, ma per il resto di chi da bravo agrigentino sale su qualsiasi carro possa risultare vincitore, che ti aspettavi? NEssuno fa niente per niente! Stanno solo testandosi perchè vogliono candidarsi!

  7. Sig. Cattano, staremo a vedere chi ha ragione. Ci saranno le elezioni a meno di un anno, vediamo cosa fa AMC. Certo mi auguro che non si schieri con nessuno e che da questo gruppo non esca il candidato di turno. Se le cose vanno male ad Agrigento è colpa delle figure ventennali che hanno appiccicato il posteriore nelle poltrone di potere. Sicuramente li troveremo tutti li a fare campagna elettorale, e per coerenza credo proprio che il gruppo AMC, che tanto lamenta le condizioni incivili in cui si trova Agrigento, si debba schierare prima sul cacciare via questa gente, che di Agrigento ne ha fatto la peggiore città dei mortali, e poi cercare di coinvolgere la popolazione agrigentina a ribellarsi, e per ribellione non parlo di lotte armate, ma di cambiare abitudini nello scegliere il candidato, non la vecchia maniera del favore ricevuto, o del voto all’amico di turno candidato. Non vi candidate sig.ri di AMC, il web è l’unico mezzo di comunicazione democratico al mondo e tramite lui le cose nascono facilmente e muoiono altrettanto facilmente.

  8. Se come tu scrivi queste sono solo menzogne caro Cattano, credo che non avresti nessun problema a reiscrivere al gruppo mandando degli inviti di reimmissione ad AMC gente eliminata come i vari Giovanni Parisi, Arianna Nicosia, Angela Saieva, Mario Aversa, Fiorella Pedalino ed è megli che mi fermo quì! Gente che è stata eliminata dal gruppo attraverso una sporca politica di Epurazione con metodo del tutto individuale alla faccia dei valori tanto osannati di collegialità e democrazia. Io dal canto mio sono sicuro di poter sempre camminare per la mia Agrigento a Testa Alta e Sicuro di non poter venire MAI smentito perchè il mio metodo è fin troppo semplice DIRE SEMPRE LA VERITA’ ed è la regola della mia vita del resto chi mi conosce lo sà per gli altri non posso risponderne ognuno si faccia un esame di coscienza e se nel profondo del proprio animo riconosce di non avere detto la verità farebbe meglio a non demandare al tempo risposte che sa che non arriveranno maisecondo criteri di interesse personale, il tempo darà le SUE RAGIONI indipendentemente dai nostri disegni. Ai Posteri L’ardua Sentenza!

  9. Caro Cattano non leggo menzogne nell’articolo. Come mai tutto quello che la circonda è una trappola o un sotterfugio o opera di gente falsa? Non è che lei vede nero, marcio…subdolo ovunque?

  10. ma perchè perdete ancora il vostro tempo con queste “cattanate”? lasciate che il falso guru si goda il momento di gloria che sta attraversando, daltronte cos’altro ha avuto dalla vita? bisogna tuttavia rendergli merito di una cosa: riesce bene a mascherare la sua vera natura, riuscendo a commuovere e convincere con i suoi slogan una vasta platea. Quanto durerà? questo dipende dallo spirito di osservazione e/o critico degli aderenti.

  11. io ho solamente contestato un post dove invitava i membri a disertare le urne
    essendo un democratico per cultura, con molto garbo ho subito scritto un commento contro il post dicendo che il qualunquismo e la demagogia sono inutili in qualsiasi società civile
    Il commento mi è stato cancellato almeno 20 volte, con il diniego da parte dell’amministratore che alle mie richieste mi rispondeva che non era vero.
    Successivamente lo stesso personaggio mi ha attaccato dicendomi che i miei post contro gli incivili che io ho definito porci (gli stessi che hanno devastato le spiagge a ferragosto) erano da censurare.
    La sera stesssa sono stato rimosso dal gruppo
    Ecco questa è la verita
    Tutto il resto offese, e post da vomito contro di me e contro altri membri è tutto un susseguirsi di deliri e di accuse di vario genere.
    Il gruppo su fb era e rimane solo una bacheca che si discute non è niente di altro.
    Tutti i gruppi sono delle bacheche non sono gruppi di potere come l’amministratore di amc pensa
    Per non parlare di note personalistiche e ridicole che alla fine preferisco nn commentare
    saluti

Lascia un commento