Presentazione del film “La notte dei mandorli in fiore” di Diego Romeo

Con Maria Lopez, Salvatore Baio, Salvatore Nocera Bracco e Lia Rocco

Con un intervento di

Beniamino Biondi

Giovedì 26 maggio, Ore 21:00

Teatro della Posta Vecchia – Via Giambertoni (Agrigento)

Un film che si snoda lungo 40 anni di carriera di Diego Romeo partendo dalle sue esperienze artistiche (tra cinema e fotografia) sulla scena culturale di Agrigento con particolare riferimento al teatro. Un “diario privato” che si fa pubblico attraverso la rievocazione di momenti e personaggi che hanno costellato il proprio paesaggio umano e che si pongono come punto di rottura e contestazione del presente. Compiendo un lavoro di montaggio delle sue precedenti pellicole, quasi a voler dare una forma definitiva al suo lavoro come cineasta “irrisolto”, Diego Romeo crea una trama drammatica e pensosa sul passato di Agrigento, attraverso vecchi e nuovi simboli della frana (Santa Croce, Viale della Vittoria) anche nel suo significato di smottamento morale, in una ciclicità che deve farsi momento importante di riflessione per costruire il presente. Quel che è migliorato, quel che è degenerato, quel che si è irrimediabilmente perduto, interpretando la stessa presenza dei suoi protagonisti, attori e non, sapendo leggere la loro vita più intima affidata alle parole e ai gesti sulla scena, tra vecchi film in super8, la vicenda di un emarginato che si rappresenta come simbolo di una Agrigento decadente, riprese surreali di Villaseta e antiche immagini di attori scomparsi, e infine alcuni brani del rarissimo concerto di Domenico Modugno nel periodo delle vicende clamorose della battaglia per la chiusura dell’ospedale psichiatrico di Agrigento.

Please follow and like us: