Rutelli: Marino da solo non basta per il Giubileo

rutelli02Torna il Giubileo, si parla di Francesco Rutelli come commissario. Il sindaco di Roma Ignazio Marino però dice no alla figura del commissario, “basto io”.

Sull’argomento Giovanni Minoli ha intervistato a Mix24 si Radio24 Francesco Rutelli, ex sindaco di Roma ai tempi del Giubileo del 2000 e ora proposto come commissario. A Minoli che gli chiede se Marino abbia ragione a dire che basta la sua figura, Rutelli risponde: “Ha ragione a dire che tocca a chi governa, a chi ha la responsabilità istituzionale”. “Ma lui è sufficiente?”. “No! Perché è una cosa molto complessa, tanto più che ci sono pochi mesi davanti. Il Giubileo del 2000 fu preparato per tempo, perché si sapeva da circa mille anni che ci sarebbe stato.”

Minoli poi ricorda che ai tempi del primo Giubileo del 2000 insieme a Rutelli sindaco c’era Guido Bertolaso,vicecommissario che ha guidato appunto la cabina di regia. “Ci vuole una cabina di regia?”.Assolutamente”, risponde Rutelli. “Servirebbe una persona così?” “Magari, cioè una figura operativa, competente, che conosce e sa relazionarsi con gli altri anziché pretendere di comandarli.”

 

condividi su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *