Giuseppe Taibi è stato nominato Capo Delegazione FAI di Agrigento

Giuseppe Taibi proseguirà il lavoro Prof.Ignazio Melisenda Giambertoni che con signorilità e saggezza ha guidato la delegazione di Agrigento fin dalla sua costituzione. Il Prof. Melisenda ricoprirà l’incarico di Vice Presidente Regionale .

La delegazione FAI di Agrigento, pertanto, è oggi così composta : Giuseppe Taibi , Capo Delegazione; delegati: Ignazio Melisenda Giambertoni, Gianfranco Pancamo, Rita Vita Buscaglia, Maria Ala, Francesco Foti, Peppe Lo Pilato, Ignazio Gennaro, Daniela Traina, Virginia Bellomo e Mariolina Culotta .

I 200 soci della delegazione Fai di Agrigento sono attualmente impegnati con l’iniziativa vota “i luoghi del cuore”.

Tutti i cittadini sono invitati a votare il proprio luogo del cuore fino al 30 settembre sul sito www.iluoghidelcuore.it o presso i delegati, il giardino della Kolymbetra , le filiali di Banca Intesa o il Punto Fai di Agrigento (agenzia Tam Tam via Imera,7 ).

Il censimento Fai è anche il mezzo per intervenire direttamente, laddove possibile, nel recupero di uno o più beni votati.

Tra le numerose segnalazioni ad oggi pervenute alla delegazione Fai ricordiamo il Monastero di S.Vito (ex Carcere), la Scala dei Turchi, la Torre di Monterosso , la facciata della Chiesa di S.Rosalia e la Scuola rurale dell’area di S.Nicola.

Inoltre il 16/10/2010, nell’ambito dell’iniziativa nazionale “Difendi l’Italia del tuo cuore”, la delegazione Fai di Agrigento “accenderà i riflettori” sul Monastero di S.Vito (Ex Carcere), il prestigioso e centralissimo edificio del 1432 che merita di essere recuperato e restituito alla città .

Il 20/12/2010 al Teatro Massimo Palermo si terrà l’atteso Concerto di Claudio Baglioni il cui ricavato sarà interamente destinato al nostro Giardino della Kolymbetra.

La delegazione invita tutti a iscriversi al FAI attraverso il sito FAI anche al fine di contribuire a realizzare la vocazione turistica e culturale del nostro territorio.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA

*