Magliarisi: i giovani licatesi sposano il progetto Arnone

Il Presidente del circolo culturale “Licata città nuova” , Salvatore  Magliarisi giovane da sempre impegnato in politica e vicino al movimento dei
“Democratici e autonomisti” prende posizione a favore della nomina del
neo vicesindaco di Licata Giuseppe Arnone.
Dichiara che, contro certo ascarismo politico di un gruppo dipseudo-politici
che hanno fatto dell’interesse personale una bandiera, è prioritario sostenere
lealmente la figura politica di Arnone attenzionando sempre la realtà
dei campanili e delle esigenze delle comunità locali nel corso della sua
lunga esperienza politica.
Fa specie vedere la sinistra licatese parlare fuori tempo e a sproposito sul
politico Arnone.
I licatesi apprezzeranno le capacità di sintesi e di progettualità che porterà
avanti il neo amministratore licatese.
Magliarisi inoltre, critica la politica dei due forni dell’Mpa che, con uomini
di spessore politico quali Di Mauro, Pira, Platamone e il direttore amministrativo dell’Asp 6 di Palermo Carmelo Pullara, non hanno lasciato
traccia nel borgo marinaro facendo manbassa di voti e sparendo nel
nulla e non hanno portato alcun finanziamento o progetto all’economia licatese.
Concludo citando il vangelo di Matteo 7.5 : “Ipocrita! Togli prima la trave  del tuo occhio e allora ci vedrai bene per togliere la pagliuzza dall’occhio di
tuo fratello”.

Please follow and like us:

One Response to Magliarisi: i giovani licatesi sposano il progetto Arnone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA

*