BANDO CONTRIBUTI PER ASSUNZIONI

Il Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali finanzia i contributi all’inserimento occupazionale che vengono erogati con l’assistenza tecnica di Italia Lavoro S.p.A. a favore di micro e piccole imprese dell’Artigianato e del Commercio (turismo):

a. contributi finalizzati all’inserimento occupazionale di lavoratori a tempo indeterminato, pieno o parziale;

b. contributi finalizzati all’inserimento occupazionale di lavoratori con contratto di apprendistato professionalizzante a tempo pieno;

c. contributi finalizzati alla trasformazione dei contratti a termine in rapporti di lavoro a tempo indeterminato pieno o parziale. La trasformazione del rapporto di lavoro deve essere effettuata a partire dalla data di pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana.

II contributo all’inserimento occupazionale, avente natura di integrazione del salario lordo annuo convenzionalmente calcolato su 12 mesi a decorrere dalla data di assunzione/trasformazione, è fissato in:

a. € 5.000,00, al lordo delle eventuali imposte e/o trattenute dovute per legge per I’assunzione di lavoratori con contratto a tempo indeterminato pieno (40 ore/settimana o, comunque, non inferiore alla durata massima prevista dagli specifici contratti collettivi di categoria);

b. € 3.750,00 al lordo delle eventuali imposte e/o trattenute dovute per legge per I’assunzione di lavoratori con contratto a tempo indeterminato a tempo parziale per almeno 30 ore settimanali;

c. € 3.000,00 al lordo delle eventuali imposte e/o trattenute dovute, per legge per I’assunzione di lavoratori con contratto a tempo indeterminato a tempo parziale per almeno 24 ore settimanali;

d. € 3.500,00 al lordo delle eventuali imposte e/o trattenute dovute, per legge per I’assunzione di lavoratori con contratto di apprendistato professionalizzante a tempo pieno (40 ore/settimana o, comunque, non inferiore alla durata massima prevista dagli specifici contratti collettivi di categoria) della durata non inferiore a 36 mesi o, comunque, non inferiore alla durata massima prevista dagli specifici contratti collettivi di categoria, da svolgersi continuativamente ed unicamente presso I’impresa richiedente il contributo.

L’importo massimo erogabile per ciascuna impresa richiedente il contributo di cui sopra, è fissato in € 25.000,00.

Possono presentare candidature i soggetti che abbiano la sede operativa nei Comuni della Regione Siciliana indicati nella tabella seguente:

Aragona, Bivona, Alessandria della Rocca, Burgio, Camastra, Cammarata, Campobello di Licata, Canicattì, Menfi, Naro, Palma di Montechiaro, Raffadali, Ravanusa, Ribera, Sambuca di Sicilia

Ulteriori informazioni presso la nostra sede di Agrigento in via Diodoro Siculo n.1 fax 0922 29139 o inviare una mail all’indirizzo : fedarcom@solarisonline.it

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA

*