Home » Posts tagged with » Madrasse – Piccoli martiri crescono tra Balcani ed Europa
Isis – Li abbiamo sconfitti?

Isis – Li abbiamo sconfitti?

“L’Isis rinasce a Mosul” è il titolo dell’articolo a firma di Francesca Mannocchi, pubblicato da L’Espresso. Un’analisi attenta e corretta che prospetta scenari angoscianti per un futuro non così distante per come avremmo potuto credere soltanto pochi anni fa. Mosul è una città sventrata, martoriata, dove i figli delle vittime dell’Isis guardano con odio ai […]

U.S.A. – L’Impero delle “piccole Guantanamo”

10, 100, 1.000 piccole Guantanamo per le mire del nuovo Impero Romano. Ma neppure questo salverà dall’implosione gli Stati Uniti d’America, il cui modello economico si basa su una teoria applicabile solo in matematica: la crescita infinita! Quella crescita infinita che per un attimo sembra trovare nella globalizzazione nuovi spazi, ma che invece sono anch’essi […]

Continue reading …
Circondato Dzhokhar Tsarnaev, il secondo attentatore di Boston

Una massiccia caccia all’uomo è in corso da stamattina a Boston e nella periferia della città dopo che uno dei sospettati per l’attentato alla maratona di Boston è morto in uno scontro a fuoco con la polizia. Il secondo complice, fratello dell’ucciso nel corso del conflitto con le forze dell’ordine, è un 19enne che uno […]

Continue reading …
Da Boston a Sarajevo è allarme terrorismo

Tre morti e 176 feriti è il bilancio di ieri dell’attentato durante la maratona di Boston. Due esplosioni non rivendicate da nessuno, ma di chiara matrice terroristica, che lasciano irrisolto il dubbio della pista internazionale riconducibile ad Al Qaeda e quella interna americana.   Mentre il paese vive nuovamente momenti di massima allerta, gli inquirenti […]

Continue reading …
Al-Qaeda – Minaccia reale o invenzione?

Mentre continuano le proteste da parte dei musulmani per il film “The Innocence of Muslims”,  al-Qaeda, tramite una nota  pubblicata su un sito web jihadista”, incita all’uccisione o alla “cacciata” dai territori di tutti gli ambasciatori e rappresentanti del governo americano, per vendicare l’onore del profeta Maometto. Ma al-Qaeda esiste davvero? Il dubbio è legittimo, […]

Continue reading …
Attentato a Sarajevo: è solo l’inizio?

Guerra santa, terrorismo di stato e crimine organizzato in Bosnia di Riccardo M. Ghia (Bright Magazine [http://bit.ly/aoEECd]) L’attentato contro l’ambasciata americana a Sarajevo potrebbe essere stato un test per l’esecuzione di un attacco in grande stile, secondo fonti vicini alle indagini. Lo scorso 28 ottobre, Mevlid Jašarević esplose 105 colpi di armi da fuoco, ferendo […]

Continue reading …