Home » Posts tagged with » leonardo sciascia
Piccole domande alla scoperta  della scrittura di Salvatore Nocera Bracco

Piccole domande alla scoperta della scrittura di Salvatore Nocera Bracco

Intervista di Gian J. Morici al Medicartista   – Tu entri sempre silenziosamente. Poi arrivi a conquistare tutto ciò che ti circonda. E lo fai con discrezione, con questo tipo di discrezione e umiltà che sembrano distinguerti. – Ho l’impressione di cogliere una perfida ironia, nella tua domanda. – Ma no, che vai pensando? – E […]

RAI RADIO 1: LA STORIA DI ETTORE MAJORANA – UN MISTERO DURATO 80 ANNI

Su “Inviato Speciale”, sulle frequenze di Rai Radio 1, è andato in onda stamattina il servizio di Rita Pedditzi sulla storia di Ettore Majorana, il genio della scienza, scomparso il 27 marzo 1938, all’età di 32 anni . La storia di Majorana, fisico e accademico italiano, dal momento della sua scomparsa è sempre stato coperta […]

Continue reading …
SICILIA AL VOTO  P.M. E “MONNEZZARI” ALLA PROVA

A novembre elezioni regionali in Sicilia. Finisce, questo, almeno sembra certo, l’era di Crocetta, il “rivoluzionario” che, eletto per una memorabile cazzata del Centrodestra, lascia un’eredità di sfaceli, di beghe e di risentimenti che gli assicurano il non facile primato negativo tra i Presidenti della Regione. La rivoluzione che Crocetta, con qualche masnadiero del P.C.I. […]

Continue reading …
Agrigento: Per un monumento a Pirandello

Elezioni Comunali ad Agrigento. Panorama elettorale insolito. Il Partito Democratico, invece del ruolo, e la pretesa oramai indiscutibile, di Partito Monocratico, giuoca la partita su di un tavolo minore (quello che si riserba ai bambini perché non scoccino i grandi). Dopo avere imbastito una operazione “ultra monocratica” con una coalizione “nazarena” con F.I. ed altre […]

Continue reading …
ECCO IL “TERZO LIVELLO”: ANTIMAFIA: LA SCOPERTA DELL’ACQUA CALDA

     Si direbbe che qualcosa comincia a muoversi nelle menti intorpidite dei sapienti dell’Antimafia, ridotti allo stremo da una pervicace, lunghissima contemplazione dei dogmi e delle icone di quella che Vitiello, con intuizione insuperabile, definisce “mafia devozionale”. Persino Rosy Bindi pare che abbia avuto la folgorazione del dubbio che “una certa” antimafia copra e […]

Continue reading …
“Lotta alla mafia, la ricerca dei latitanti” – Intervista a Pino Maniaci

Agrigento – A margine dell’incontro-dibattito “Lotta alla mafia, la ricerca dei latitanti”, organizzato ad Agrigento da “Terranostra contro le mafie”, abbiamo incontrato Pino Maniaci, direttore senza peli sulla lingua di Telejato,  noto per le sue campagne contro Cosa Nostra. Direttore, il messaggio che si sente di lanciare. Spesso, è lo stesso popolo siciliano a tagliare […]

Continue reading …
Centonove: “Racalmuto, in nome della ragione” – Parla il pentito Di Gati

Ampio spazio questa settimana su Centonove – rivista regionale di attualità politica ed economia – alle vicende che riguardano il paese di Leonardo Sciascia, ma che hanno ripercussioni anche a livello regionale e nazionale. Due brillanti articoli a firma di Alida Amico e Franco Castaldo:   Racalmuto, in nome della ragione Il ministro Cancellieri nel Comune sciolto per […]

Continue reading …
I Quattro Canti di Palermo – intervista a Giuseppe Di Piazza

Di Ettore Zanca per IxR Giuseppe Di Piazza è stato cronista de: L’Ora negli anni ‘80, il quotidiano di Palermo in prima linea nel giornalismo antimafia, direttore delle più importanti testate italiane, non ultima Sette del Corriere della sera. Giuseppe torna indietro, nel modo più dolce possibile, con l’indulgenza di chi riapre il baule che […]

Continue reading …