Home » Posts tagged with » di gati
Lombardo, l’ombra della mafia sulle regionali del 2008: l’atto d’accusa del Gip di Catania (leggi il documento)

Lombardo, l’ombra della mafia sulle regionali del 2008: l’atto d’accusa del Gip di Catania (leggi il documento)

provvedimento lombardo – Ci sarebbe l’ombra del sostegno di Cosa Nostra ai fratelli Lombardo anche dietro le elezioni regionali del 2008, cioè le elezioni che hanno consentito a Raffaele Lombardo di diventare governatore della Sicilia. Un vero e proprio colpo di scena, come scrive Antonio Condorelli su www.livesicilia.it. Regionali 2008 “Voto di scambio aggravato dal favoreggiamento […]

Sequestro beni al supermercato Interspar di Fontanelle

Agrigento – Ancora un sequestro di beni, questa volta nel punto vendita di contrada Minaga, a Fontanelle, per la società Gsb srl che gestisce i supermercati un tempo di proprietà dell’ex re della grande distribuzione alimentare, Giuseppe Burgio. Infatti, il giudice del lavoro, Gaia Muscato, letta l’istanza con cui Giuseppe Maurizio Sammartino, Tommaso Violi, Antonio […]

Continue reading …
Pignorata la merce del centro commerciale “Le Rondini”. Ma quanti interrogativi ancora…

Agrigento – A darne notizia, il settimanale Grandangolo di Franco Castaldo, che nel numero già in edicola pubblica integralmente il provvedimento del giudice del lavoro del Tribunale di Agrigento, che  accogliendo la richiesta del personale del centro commerciale “Le rondini” di Porto Empedocle e di altri punti vendita, un tempo di proprietà dell’imprenditore Giuseppe Burgio ed […]

Continue reading …
Ci scrive il Sig. Giuseppe Burgio

Lettera inviata dal Sig. Giuseppe Burgio in risposta a nostro articolo (clicca qui per leggere l’articolo)  e risposta di Morici Gent.mo sig Morici, pur non conoscendoci personalmente, lei si dichiara molto addentro alle mie vicende personali ed aziendali, ma avendo lei scritto delle menzogne diffamatorie, sulle quali mi riservo tutte le azioni legali più opportune, mi […]

Continue reading …
CDA spa – Il dramma di 70 famiglie in mezzo ad una strada. Ma non solo…

Agrigento – Erano circa quaranta i lavoratori presenti stamattina al terzo piano del Tribunale di Agrigento, alla sezione fallimentare. Volti tesi, con dipinta su la disperazione di chi sa che non ha più un lavoro, di chi teme di non potere portare avanti la propria famiglia, di chi prova stupore ma anche rabbia, perché non […]

Continue reading …
Ignazio Messina: il “capo dei capi”, parla tre lingue, ha più lauree e non vive in Sicilia

Agrigento – Conferenza stampa – presso la sala presidenza del consiglio comunale di Agrigento – di Idv, sul tema della “legalità  nelle istituzioni per contrastare la mafia” Hanno preso parte alla conferenza, coordinata dal consigliere Nello Hamel, l’on. Ignazio Messina e l’ex sindaco di Porto Empedocle – e di recente candidato perdente alla carica -, […]

Continue reading …
Agrigento: Un terremoto giudiziario – Grande Vallone, Moncada nei verbali – Un Sultano a Caltanissetta – Siracusa: Maggioranza cercasi

di Alida Amico, su Centonove di questa settimana, già in edicola ASI Agrigento Un vero e proprio terremoto giudiziario, si è abbattuto sull’Asi di Agrigento e negli enti locali consorziati. La Procura della Repubblica di Agrigento, nei giorni scorsi ha infatti notificato 80 avvisi di garanzia, nei confronti dei componenti del consiglio generale dell’Asi, del […]

Continue reading …
Catanzaro (Confindustria) – Tra mondezza, denunce, affidamenti senza bandi di gara e le accuse di Ignazio Cutrò

“Le imprese che vogliono investire e quelle che hanno investito se ne vanno altrove…”. È Giuseppe Catanzaro, presidente di Confindustria Agrigento, l’uomo che parla ed è al centro di dure critiche che cominciano ad arrivare da più parti. “Sapere che un piccolo imprenditore aspetta anni per avere un’autorizzazione dalla burocrazia e nelle more crescono i […]

Continue reading …
Lettera del sindaco di Racalmuto, Petrotto, sulle dichiarazioni del pentito Di Gati

Attraverso la presente lettera vorrei chiarire alcuni passaggi riguardanti le dichiarazioni del pentito di Racalmuto, Beneamino Di Gati, a proposito della tentata realizzazione di un distributore di benzina a Racalmuto, da parte della società che fa capo a Giuseppe Arnone da Castrofilippo, recentemente arrestato per associazione mafiosa. Correttamente il funzionario del Comune di Racalmuto che, […]

Continue reading …