Referendum Costituzionale: “Lo stupidario del Sì, le ragioni del No”

copertinastupidarioE’ già da tempo iniziata la battaglia tra i due fronti a favore e contro la riforma Renzi – Boschi. Nel già ampio panorama editoriale dei libri che tentano di schiarire le idee sul futuro referendum costituzionale, si inserisce “Lo stupidario del Sì, le ragioni del No”, il nuovissimo libro, breve, snello e pungente, scritto a quattro mani dall’avvocato romano Mauro Mellini e dal giornalista catanese Salvo Fleres, con la prefazione di renato Brunetta.

I due risolvono subito l’annoso “duello”, compilando un campionario, appunto, che impietosamente, ma con puntualità di argomenti, hanno definito uno “stupidario”. Si tratta di proposizioni dello stesso Renzi o della on. Boschi, di giornali e giornalisti a essi legati, di affermazioni perentorie o di arzigogoli complicati.

Riforma o, piuttosto, “controriforma”? Un futuro oscuro come le abbazie medievali si staglia all’orizzonte di un paese in crisi, distratto dal cercare il giorno giusto e/o utile per entrare in cabina elettorale… e decidere!

Ma perché Renzi sembra stia rottamando anche la Costituzione? E quali sono le ragioni che hanno spinto l’attuale premiere a “imbandire” una così sbrindellata riforma?

NO, non è decisamente un titolo neutrale! Mellini e Fleres mettono insieme la loro sapienza di esperti costituzionalisti per elaborare questo libro, ad ampi tratti ironico, il quale, con estrema sottigliezza, evidenzia tutte le contraddizioni in cui è incappato Renzi, trasformando quella che poteva essere un’ottima occasione di ripartenza – in cui aveva scommesso agli inizi anche l’ex presidente Berlusconi – in un pantano che ha ulteriormente spaccato il Paese.

Si facciano avanti, dunque, quei lettori – elettori indecisi, così com’è indecisa ancora la data del referendum…

PER PRENOTARE LE COPIE DEL VOLUME SCRIVERE A: info@bonfirraroeditore.it

 

 

 

condividi su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *