Concorsi truccati: condannati Giusy e Armando Savarino

A quasi due anni e mezzo da quando il giudice per l’udienza preliminare del Tribunale di Agrigento, Sara Marino ha rinviato a giudizio Armando Savarino, Calogero Gattuso, Giuseppa (Giusy) Savarino (v. foto), Salvatore Puccio, Michele Pellegrino, Oreste Falco, Francesca Camilleri, Maria Safonte, Francesco Miccichè, Salvatore Caracappa, Alessandro Felice e Maria Calogera Mecca, imputati nell’inchiesta relativa ai concorsi banditi dall’Asl e che secondo gli inquirenti, non si sarebbero svolti con tutti i crismi della regolarità, il tribunale di Agrigento ha condannato il sindaco di Ravanusa, Armando Savarino e sua figlia Giusy a rispettivamente a tre anni e sei mesi di reclusione e due anni e due mesi.
L’accusa per Armando Savarino, abuso d’ufficio e voto di scambio, mentre per la figlia, ex deputato regionale, abuso d’ufficio.
Condanne dagli 8 mesi ai due anni e quattro mesi, per gli altri dieci imputati, per favorito alcuni candidati ai concorsi alterando le prove e modificando voti
La vicenda ormai nota da tempo all’opinione pubblica, è per certi versi grottesca.
Mentre infatti in tutti gli scandali, più o meno grandi, che nascono quotidianamente in Italia, vengono esposti alla gogna mediatica corrotti e corruttori, raccomandati e raccomandatari e così via dicendo, qui la vicenda sembra riguardare solo chi si è prestato a tirare le fila.
Se sotto l’aspetto giudiziario, questo comportamento trova una ragione ben precisa, altrettanto non può dirsi per quanto riguarda l’informazione, che non si attiene certo al codice penale per trattare un argomento.
Chi sono i beneficiari degli illeciti?
Difficilmente potremmo pensare che si tratti di padri di famiglia verso i quali ci si è mossi a pietà a tal punto da truccare un concorso.
Mentre c’è a chi viene facilitato di fuggire dall’inferno della disoccupazione, alla stragrande maggioranza delle persone che non hanno nè santi protettori, nè padrini, altro non resta da fare, che sprecare tempo e denaro in concorsi dall’esito già scontato…

Gian J. Morici

Please follow and like us:

2 Responses to Concorsi truccati: condannati Giusy e Armando Savarino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA

*