La Uil Polizia. esprime le proprie congratulazioni all’arme dei Carabinieri per la cattura del latitante Messina

Esprimiamo le nostre congratulazioni ai colleghi dell’arma dei Carabinieri di Agrigento e al Comandante Mario Di Iulio per l’importante arresto operato. Riteniamo che Gerlandino MESSINA sia uno degli uomini più pericolosi che la provincia di agrigento abbia mai annovarato tra gli appartenenti alla consorteria mafiosa. Polizia e Carabinieri hanno messo fine alla lunga latitanza di pericolosissimi esponenti mafiosi.

Consentiteci di esprimere in un momento di gioia e di affermazione dello Stato e quindi del popolo onesto, di essere molto cauti e non abbassare la guardia. La mafia è una male che affligge la nostra terra da secoli e non è facile estirparla , occorre una costante azione delle Istituzioni preposte e l’ampliamento della cultura antimafia che deve partire proprio da quelle Provincie con il più alto tasso di criminalità organizzata.

Con questi arresti avvenuti a pochissima distanza l’una dall’altra si è dimostrato che le consortie mafiose e i loro componenti non sono invincibili.

Ribadiamo le nostre congratulazioni sicuri che l’azione congiunta delle forze dell’ordine nella lotta al crimine comune ed organizzato non cesserà e sarà quindi le recenti operazioni saranno foriere di ulteriori successi dello stato contro l’anti stato.Unico rammarico allo stato attuale è la mancata partecipazione della gente ad un momento di riscatto così rilevante.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA

*