Rigassificatore: scriviamo al presidente D’Orsi

Quella che sembrava l’iniziativa isolata da parte dell’Arch. Lo Presti – dopo che il presidente della Provincia Regionale di Agrigento aveva dichiarato di non voler rendere pubbliche le ragioni che lo avevano indotto a non far costituire l’Ente dinanzi al Tar-Lazio, preferendo parlarne in privato – trova il favore del Comitato contro il rigassificatore, che promuove un’iniziativa affinchè D’Orsi spieghi, anche in privato, le motivazioni delle sue scelte, a quanti ritengono sia un loro diritto poter conoscere l’operato di chi occupa una poltrona grazie al voto dei cittadini.

Sulla scelta di D’Orsi a non voler far conoscere pubblicamente le ragioni del suo operato, preferiamo stendere un velo pietoso, poiché già in passato avevamo ricordato al presidente che il suo ruolo istituzionale non gli consentiva di amministrare la cosa pubblica come se si trattasse degli affari di casa propria.

Questo il comunicato e la lettera che il Comitato contro il rigassificatore propone ai cittadini, affinchè il presidente D’Orsi spieghi le ragioni delle sue scelte a tutti coloro – come dallo stesso dichiarato – abbiano interesse a venirne a conoscenza:

“Come in occasione della consultazione popolare del 17 Aprile 2009, in cui 7000 cittadini hanno votato no al rigassificatore, la cittadinanza si sta mobilitando per dare ancora una volta il proprio contributo facendo pervenire al Presidente della Provincia D’Orsi delle lettere di richiesta incontro per conoscere le ragioni delle sue decisioni che, secondo una sua stessa dichiarazione, devono essere discusse privatamente.

Il Comitato per promuovere l’iniziativa, nonostante il velo di silenzio che spesso alcuni mezzi di comunicazione fanno cadere sull’argomento, tenterà di coinvolgere anche i mezzi stampa affinché
tutti i cittadini abbiano la possibilità inviare e sottoscrivere la lettera.

Comitato contro il rigassificatore”

Si allega la lettera da stampare ed inviare all’indirizzo
Provincia di Agrigento – Piazza Aldo Moro, 1 – 92100 Agrigento (AG.)
Suggeriamo, inoltre, ti inviare la lettera anche all’indirizzo
internet: presidente@provincia.agrigento.it

 

 

Alla cortese attenzione del

Presidente della Provincia Eugenio D’Orsi

Provincia di Agrigento

Piazza Aldo Moro, 1

92100 Agrigento (AG.)

 

  

Oggetto: incontro per chiarimenti vicenda “RIGASSIFICATORE”

A seguito della dichiarazione da Lei rilasciata in data 2 settembre 2010 all’emittente televisiva TVA, in cui ha affermato che “solo privatamente” avrebbe chiarito le motivazioni che hanno determinato il ritiro della costituzione della Provincia innanzi al TAR relativamente alla nota vicenda sul rigassificatore di Porto Empedocle, con la presente sono a chiedere di voler stabilire, con cortese sollecitudine, una data per l’incontro in oggetto.

In attesa di un gentile riscontro al seguente indirizzo, porgo cordiali saluti.

COGNOME E NOME:

CITTA’:

INDIRIZZO E-MAIL:

Agrigento, data

 

Please follow and like us:

4 Responses to Rigassificatore: scriviamo al presidente D’Orsi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA

*